Ultime notizie
Stampa Articolo Stampa Articolo

Maria Agnese Giordano, da Tramonti all’ONU per salvare il mondo

NEW YORK, 24 APRILE – Maria Agnese Giordano, 43enne di Alesssandria (“ma col Piemonte non c’entro niente, la mia famiglia viene da Tramonti sulla costiera amalfitana), e’ tra “le donne venute dall’Italia che salveranno il mondo”, impegnandosi anima e corpo nell’azione umanitaria internazionale, ritratte in un articolo di Federico Rampini uscito oggi su La Repubblica sulla generazione delle trentenni e quarantenni che ha invaso l’azione umanitaria internazionale, dalle ong alle agenzie dell’Onu.

Sposata, mamma di due bambini di 5 e 3 anni e residente a New York, ma tra poco si trasferira’ all’ONU di Ginevra, Maria Agnese lavora nell’Ufficio delle Nazioni Unite per gli affari umanitari, pronta a offrire il suo aiuto durante le emergenze internazionali. Non l’avrebbe mai immaginato: inizialmente, infatti, voleva diventare suora, tanto che si trasferì nelle favelas brasiliane insieme alle Serve di Maria Riparatrice.

Da laica il suo impegno umanitario non si è affievolito: in Serbia e Kosovo si è occupata dell’istruzione dei rifugiati e dei rom. Poi l’ONU, dove ha lavorato sulle emergenze in Siria, Iraq, Sudan, Repubblica Centrafricana, Sierra Leone. “Sono nata in un paese di poche migliaia di abitanti, Tramonti, nella Costiera Amalfitana”, dice nell’intervista: “I miei genitori sono cresciuti nella povertà e hanno solo la licenza elementare. Sono stata la prima in famiglia a laurearmi”.

Figlia di Graziano e sorella di Pietro e Valentina, che da lontano sostengono con orgoglio la sua carriera, Maria Agnese ha deciso di non seguire il nucleo familiare nell’attività di famiglia nel Ristorante Al Valico, tra i più celebri della Costiera, specie per la pizza al metro. Ma quando si sente scoraggiata quel che le da’ forza “e’ tornare a se stessa, tornare a riscoprire i propri valori”.

“Quella cultura che sentivo odiosa quando vivevo lì mi ha dato una marcia in più nel lavoro. Mi fa entrare in sintonia con persone di culture diverse”, conclude Maria Agnese, a dimostrazione di come sia possibile cambiare la propria vita, senza rinnegare le proprie origini, se davvero è ciò che si vuole.

L’intervista di Rampini a Maria Agnese e’ qui (@OnuItalia)

The following two tabs change content below.

Stampa Articolo Stampa Articolo
About OnuItalia

Il giornale Italiano delle Nazioni Unite. Ha due redazioni, una a New York, l’altra a Roma. Contact: Website | Facebook | Twitter | YouTube | More Posts