Ultime notizie
Stampa Articolo Stampa Articolo

Migrazioni: sicurezza e rotta balcanica temi discussi tra Italia e Montenegro in Kosovo

Kosovo

PEC, 27 APRILE – Alla base militare ‘Villaggio Italia’ di Pec, in Kosovo, sede del Multinational Battle Group West, l’unità operativa a guida italiana responsabile della sicurezza del settore ovest, si è svolto l’incontro tra il comandante della Kosovo Force (KFOR), generale di divisione Guglielmo Luigi Miglietta, con il Capo di Stato Maggiore della Difesa del Montenegro, Ammiraglio Dragan Samardzic.

Kosovo

L’incontro di Pec

La sicurezza nella regione, la cooperazione con i paesi confinanti con il Kosovo ed i flussi migratori, che stanno interessando la cosiddetta “via balcanica”, sono stati i principali temi di attualità su cui si è sviluppato il dialogo. ”La presenza della NATO e di KFOR in Kosovo rappresenta un solido fattore di stabilità e sicurezza per l’intera area balcanica”, ha sottolineato Miglietta, rimarcando al termine dell’incontro la proficua collaborazione con il Montenegro. Samardzic ha ringraziato, in particolare, il comandante della KFOR, per l’impegno profuso dai militari italiani nell’Operazione “Joint Enterprise”.

Gli incontri, che il Comandante della Kosovo Force svolge regolarmente con i rappresentanti dei Paesi limitrofi al Kosovo, offrono un’importante occasione di aggiornamento e condivisione di informazioni utili ad acquisire una visione completa delle attuali sfide che interessano l’intera area dei Balcani Occidentali.

(@novellatop,  27 aprile  2016)

 

The following two tabs change content below.

Maria Novella Topi è stata a lungo capo servizio della Redazione Esteri dell’Ansa. Tra le sue missioni l’Albania (di cui ha seguito per l’agenzia la caduta del comunismo e le successive rivolte), l’Iraq e la Libia. Ha lavorato per lunghi periodi nell’ufficio di corrispondenza di Parigi. Collabora da Roma a OnuItalia.

Stampa Articolo Stampa Articolo
About Maria Novella Topi

Maria Novella Topi è stata a lungo capo servizio della Redazione Esteri dell'Ansa. Tra le sue missioni l'Albania (di cui ha seguito per l'agenzia la caduta del comunismo e le successive rivolte), l'Iraq e la Libia. Ha lavorato per lunghi periodi nell'ufficio di corrispondenza di Parigi. Collabora da Roma a OnuItalia. Contact: Website | More Posts