Ultime notizie
Stampa Articolo Stampa Articolo

Al MoMA in ottobre in mostra “Insicurezze”, l’architettura dei campi profughi

NEW YORK, 12 MAGGIO – La tragedia dei profughi in Europa, in Medioriente e in America diventa una mostra al MoMA. Il museo di arte moderna di New York organizzera’ in ottobre, pochi giorni dopo il vertice ONU sulle grandi migrazioni al Palazzo di Vetro, una esposizione che esplora il modo con cui architettura e design hanno affrontato le nozioni contemporanee di “shelter” viste attraverso le lenti delle migrazioni e l’emergenza globale dei rifugiati.

La casetta Better Shelter a Kawergosk, Iraq.

La casetta Better Shelter a Kawergosk, Iraq.

“Insecurities: Tracing Displacement and Shelter” mettera’ insieme il lavoro di architetti, designer e artisti concentrandosi “sulle complesse condizioni che scardinano le immagini convenzionali di un ambiente urbano come arbitro di modernità e globalizzazione”, si legge nel comunicato del museo che annuncia la mostra in cui saranno esposte tra l’altro la casetta “Better Shelter” creata dal colosso svedese del mobile Ikea con UNHCR per i campi profughi del Medioriente e i moduli disegnati dallo Estudio Teddy Cruz, un architetto californiano che lavora a ridosso del confine con il Messico a Tijuana e che ha “riprodotto” il muro all’Undicesima Biennale di Venezia.

“Insecurities” sara’ aperta dal primo ottobre al 22 gennaio 2017. (@alebal)

The following two tabs change content below.

Alessandra Baldini e’ stata la prima donna giornalista parlamentare per l’Ansa, poi corrispondente a Washington e responsabile degli uffici Ansa di New York e Londra. Dirige OnuItalia.

Stampa Articolo Stampa Articolo
About Alessandra Baldini

Alessandra Baldini e’ stata la prima donna giornalista parlamentare per l’Ansa, poi corrispondente a Washington e responsabile degli uffici Ansa di New York e Londra. Dirige OnuItalia. Contact: Website | Twitter | More Posts