Ultime notizie
Stampa Articolo Stampa Articolo

Padre Patton, un francescano trentino, e’ il nuovo Custode di Terra Santa

GERUSALEMME, 20 MAGGIO –  Padre Francesco Patton, trentino francescano e giornalista, e’ il nuovo Custode di Terra Santa. L’elezione, ottenuto il consenso della Santa Sede, e’ stata finalizzata dal Consiglio Definitorio Generale dei Frati Minori. la novità’ e’ che il Padre non e’ un frate della Custodia, ma un esterno di un’altra provincia.

Fra Francesco Patton, succede a fra Pierbattista Pizzaballa, che ha ricoperto l’incarico per dodici anni.  La figura del Custode è particolarmente significativa per la Chiesa di Terra Santa e del Medio Oriente.

In Terra Santa, dove la presenza dei Francescani è attestata sin dal XIII secolo, il Custode, oltre ad essere alla guida della Custodia di Terra Santa, considerata la prima missione dell’Ordine dei Frati Minori, è anche componente dell’Assemblea degli Ordinari Cattolici di Terra Santa (AOCTS), che riunisce tutti i Vescovi e Vicari episcopali Cattolici di rito Latino e Orientale.

Il Custode, a nome della Chiesa Cattolica, si prende cura e custodisce la maggior parte dei Luoghi dell’Incarnazione di Gesù, cura, inoltre, le “pietre vive” di Terra Santa, ossia la comunità cattolica presente sul territorio ed è l’interlocutore delle Chiese Greca ortodossa, Armena, Copta, Siriaca ed Etiopica, le cui relazioni sono regolate dallo Status Quo , un regolamento consuetudinario che regola le relazioni tra le varie Chiese.

Poiché il territorio della Custodia si estende in vari paesi – Israele, Palestina, Libano, Siria, Giordania, Cipro e Rodi, al Cairo con il convento del Muski – il Custode è anche in contatto con i rispettivi Patriarchi, Vescovi e Nunzi apostolici dei vari Paesi. L’attuale situazione del Medio Oriente necessita che il Custode segua l’attualità della vita politica e sociale dei vari Paesi per decidere le priorità della missione dei Frati francescani là dove sono presenti ed è chiamato ad adattare   continuamente tale missione ai bisogni dei cristiani locali, avendo la sollecitudine di trasmettere loro la speranza che viene da Cristo, ma provvedere anche ai beni materiali necessari per il loro sostentamento.

Lungo i secoli, la Custodia di Terra Santa ha sviluppato una rete di opere sociali, educative e culturali proprio per conservare, mantenere e rivitalizzare la fede in Cristo e la vita quotidiana delle comunità locali. (@OnuItalia)

The following two tabs change content below.

Alessandra Baldini e’ stata la prima donna giornalista parlamentare per l’Ansa, poi corrispondente a Washington e responsabile degli uffici Ansa di New York e Londra. Dirige OnuItalia.

Stampa Articolo Stampa Articolo
About Alessandra Baldini

Alessandra Baldini e’ stata la prima donna giornalista parlamentare per l’Ansa, poi corrispondente a Washington e responsabile degli uffici Ansa di New York e Londra. Dirige OnuItalia. Contact: Website | Twitter | More Posts