Ultime notizie
Stampa Articolo Stampa Articolo

Palmira: Bokova su Le Monde, “no a restauri affrettati”

ph. AFP

PARIGI, 25 MAGGIO – L’UNESCO respinge progetti di restauro affrettati o unilaterali a Palmira e chiede prudenza, serietà e il rispetto delle priorità in un paese dove infuria ancora la guerra”, scrive la Direttrice Generale dell’agenzia dell’ONU Irina Bokova in un editoriale oggi su Le Monde.  “La priorità per ora è quella di documentare e conservare ciò che può esserlo, per quanto possibile, come dimostrano le azioni condotte per 5 anni, le misure d’urgenza, la formazione, le tonnellate di materiali inviati ai professionisti in loco, e la missione di valutazione danni condotta a Palmira il 25 aprile”.

La Bokova cita nell’editoriale l’insieme di iniziative e di risorse messe in piedi dalla comunita’ internazionale e parla specificamente dei Carabinieri italiani coinvolti nell’iniziativa dei Caschi Blu della Cultura.

“Che dobbiamo fare di più e meglio, è ovvio. Nessuno, tra cui Unesco, ha lezioni da dare. Conta solo il desiderio di lavorare tutti assieme, concentrandosi sul patrimonio, negando che strumentalizzato. E ‘in questo spirito che l’UNESCO si riunisce 2-4 giugno a Berlino con le missioni archeologiche in Siria e gli esperti siriani in tutto il mondo”, afferma la Direttrice dell’UNESCO secondo cui “avviare questo dialogo costruttivo è una sfida in sé, ma e’ una delle condizioni per cui la cultura si risollevi in Siria, come e’ successo a Timbuktu, a Bamiyan nella valle dei Buddha, a Mostar in Bosnia Erzegovina, a Varsavia dopo il 1945: e ogni volta che la cultura è rinata, un popolo si e’ risollevato con lei”.

8608369b74L’editoriale della Bokova e’ arrivato mentre altre notizie di gravi danni al patrimonio culturale della Siria venivano diffusi dall’UNESCO. Dopo il raid (forze aeree russe?) su Qalat Siman, oggi l’agenzia dell’Onu ha reso noto che il Museo Maarrat Al Numaan nella provincia di Idlib e’ stato colpito per la seconda volta da un attacco dal cielo. Uno dei muri esterni del museo è crollato. Gravi danni al tetto e a una delle cupole delle terme.

Per leggere l’editoriale della Bokova (in francese) cliccare qui (@OnuItalia)

The following two tabs change content below.

Alessandra Baldini e’ stata la prima donna giornalista parlamentare per l’Ansa, poi corrispondente a Washington e responsabile degli uffici Ansa di New York e Londra. Dirige OnuItalia.

Stampa Articolo Stampa Articolo
About Alessandra Baldini

Alessandra Baldini e’ stata la prima donna giornalista parlamentare per l’Ansa, poi corrispondente a Washington e responsabile degli uffici Ansa di New York e Londra. Dirige OnuItalia. Contact: Website | Twitter | More Posts