Ultime notizie
Stampa Articolo Stampa Articolo

#pizzaUNESCO: candidatura torna a NY per 70 anni Repubblica

NEW YORK, 30 MAGGIO – L’arte della pizza napoletana candidata alle liste dell’UNESCO torna a New York per presentare il nuovo target di 1.500.000 di firme. Alfonso Pecorario Scanio, promotore della campagna #pizzaUnesco e presidente della Fondazione UniVerde, affiancato da un napoletano d.o.c, il numero due della Rapprentanza Italiana all’Onu Inigo Lambertini, hanno dato appuntamento ai fan della pizza nei locali di RossoPomodoro a Greenwich Avenue. Simbolica la data dell’incontro: il 2 giugno, giorno dei 70 anni della Repubblica Italiana.

A marzo l’arte dei pizzaioli aveva battuto la Perdonanza di Papa Celestino V diventando la candidata del comitato nazionale UNESCO dell’Italia alle liste del patrimonio culturale immateriale dell’umanità per il 2017. Resta ancora da superare l’ultimo scoglio, quello più difficile: convincere i circa 200 Paesi membri dell’Unesco a votare per la pizza napoletana, obiettivo che il presidente della Fondazione UniVerde non intende lasciarsi sfuggire. E sempre a marzo a Parigi Pecoraro Scanio aveva presentato il primo milione di adesioni raccolte a sostegno della candidatura.  (@alebal)

 

The following two tabs change content below.

Alessandra Baldini e’ stata la prima donna giornalista parlamentare per l’Ansa, poi corrispondente a Washington e responsabile degli uffici Ansa di New York e Londra. Dirige OnuItalia.

Stampa Articolo Stampa Articolo
About Alessandra Baldini

Alessandra Baldini e’ stata la prima donna giornalista parlamentare per l’Ansa, poi corrispondente a Washington e responsabile degli uffici Ansa di New York e Londra. Dirige OnuItalia. Contact: Website | Twitter | More Posts