Ultime notizie
Stampa Articolo Stampa Articolo

Lotta all’Isis: Tornado italiani cedono il posto agli Amx, ‘gatti neri’ subentrano a ‘diavoli’

Kuwait

KUWAIT,  20 GIUGNO – Avvicendamento di velivoli italiani impegnati in Kuwait quale contributo nazionale alla componente aerea (Task Force Air-TFA) della missione di contrasto all’ISIS (stato islamico o Da’esh) ”Prima Parthica”:  il Task Group Devil con velivoli Tornado, ha ceduto il posto al Task Group Black Cats basato su velivoli AMX.

Il TG Devil, dopo circa un anno e mezzo di impiego, lascia il Kuwait con all’attivo 900 missioni operative e 3000 ore di volo, durante le quali i quattro Tornado italiani, effettivi in patria al 6° Stormo di Ghedi (BS) e al 50° Stormo di Piacenza, hanno svolto attività di raccolta informazioni, sorveglianza e ricognizione. La medesima missione sarà svolta ora dal TG Black Cats composto da equipaggi del 51° Stormo di Istrana (TV) e da quattro velivoli AMX, che continueranno a garantire le stesse funzioni di intelligence, sorveglianza e ricognizione finora svolte dai Tornado del TG Devil.

Nel corso della cerimonia di passaggio delle consegne il comandante della Task Force Air ha salutato gli uomini e le donne del TG Devil, sottolineando come il loro contributo sia riconosciuto rilevante e importante dalla Coalizione internazionale che sta operando contro Da’esh: ”qualcosa che ci deve rendere orgogliosi di ciò che stiamo facendo”. Nel dare poi il benvenuto ai colleghi del TG Black Cats, ha chiesto loro di ”affrontare con grinta e rispetto questo impegno, con la consapevolezza di far parte integrante di una squadra vincente e ambiziosa”.

Kuwait

La cerimonia

Alla cerimonia hanno preso parte il Generale di Squadra Aerea Maurizio Lodovisi, Comandante del Comando Squadra Aerea, i Comandanti del 51° Stormo, del 14° Stormo, del 32° Stormo e del 6° Stormo e alti ufficiali americani e canadesi Comandanti delle componenti aeree presenti sulla base di Al Jaber.

Lodovisi  ha inoltre portato il personale ringraziamento del Capo di Stato Maggiore dell’Aeronautica Militare, Generale Enzo Vecciarelli, per ”il costante e prezioso impegno che ogni giorno vede protagonisti gli uomini del contingente italiano rischierato in Kuwait”.

(@novellatop, 20 giugno  2016)

 

The following two tabs change content below.

Maria Novella Topi è stata a lungo capo servizio della Redazione Esteri dell’Ansa. Tra le sue missioni l’Albania (di cui ha seguito per l’agenzia la caduta del comunismo e le successive rivolte), l’Iraq e la Libia. Ha lavorato per lunghi periodi nell’ufficio di corrispondenza di Parigi. Collabora da Roma a OnuItalia.

Stampa Articolo Stampa Articolo
About Maria Novella Topi

Maria Novella Topi è stata a lungo capo servizio della Redazione Esteri dell'Ansa. Tra le sue missioni l'Albania (di cui ha seguito per l'agenzia la caduta del comunismo e le successive rivolte), l'Iraq e la Libia. Ha lavorato per lunghi periodi nell'ufficio di corrispondenza di Parigi. Collabora da Roma a OnuItalia. Contact: Website | More Posts