Ultime notizie
Stampa Articolo Stampa Articolo

Dacca: Consiglio Sicurezza condanna “vile e codardo” attentato

"minaccia pace e sicurezza internazionale"

NEW YORK, 3 LUGLIO –  Il Consiglio di Sicurezza si e’ unito al Segretario Generale Ban Ki moon nella forte condanna del “vile e codardo attentato terroristico” a Dacca in cui sono stati uccisi oltre 20 cittadini bengalesi e stranieri, tra cui operatori umanitari, e per cui l’ISIS ha rivendicato la responsibilita’.
I membri del Consiglio hanno offerto le loro profonde simpatie e condoglianze alle famiglie delle vittime, al popolo e al governo del Bangladesh e ai popoli e alle famiglie delle vittime straniere. I membri dei Consiglio hanno ribadito che il terrorismo in tutte le sue forme e manifestazioni “costituisce una delle piu’ serie minacce alla pace e alla sicurezza internazionale”.

Ribadendo che il terrorismo in tutte le sue forme e manifestazioni e’ “criminale e ingiustificabile quali che ne siano le motivazioni” e che non deve essere associato a nessuna religione, nazionalità’, civilta’ o gruppo etnico, i Quindici hanno sottolineato la necessita’ di prendere misure per prevenire e sopprimere il finanziamento al terrorismo, alle loro organizzazioni e a terroristi individuali e di portare i responsabili, gli organizzatori, i finanziatori e gli sponsor davanti alla giustizia. Il Consiglio chiede a tutti gli Stati, in accordo con i loro obblighi, le leggi internazionali e le risoluzioni rilevanti del Consiglio di Sicurezza di cooperare attivamente con le autorita’ competenti a questo riguardo.Bangladesh: Tusk, l’Ue è al fianco dell’Italia

Anche l’Unione Europea si e’ stretta all’ Italia in questo triste momento. “La lotta contro il terrorismo continuerà senza sosta. L’Unione europea è unita contro ogni forma di estremismo. Questi attacchi non devono minare i nostri valori comuni”, ha detto il presidente del Consiglio europeo Donald Tusk condannando l’ attacco terroristico a Dacca costato la vita anche a 9 italiani. (@OnuItalia)

The following two tabs change content below.

Alessandra Baldini e’ stata la prima donna giornalista parlamentare per l’Ansa, poi corrispondente a Washington e responsabile degli uffici Ansa di New York e Londra. Dirige OnuItalia.

Stampa Articolo Stampa Articolo
About Alessandra Baldini

Alessandra Baldini e’ stata la prima donna giornalista parlamentare per l’Ansa, poi corrispondente a Washington e responsabile degli uffici Ansa di New York e Londra. Dirige OnuItalia. Contact: Website | Twitter | More Posts