Ultime notizie
Stampa Articolo Stampa Articolo

Italiani nelle organizzazioni internazionali: un esercito di quasi 6.000

I dati nell'Annuario Statistico della Farnesina

ROMA, 7 LUGLIO – Un esercito schierato nei cinque continenti: 1.822 funzionari alle dipendenze delle organizzazioni internazionali di cui 421 all’ONU; 2.825 presso la Ue e altri 1.276 impegnati in organizzazioni come il CERN, il WTO, l’OCSE e l’OSCE per un totale di oltre seimila. Sono alcuni dati dell’impegno italiano nel mondo che emergono dall’ultimo Annuario statistico pubblicato dal Ministero degli Esteri con una prefazione del segretario generale Elisabetta Belloni. Oltre all’Onu di New York, il polo alimentare di Roma (FAO, WFP, IFAD) fa la parte del leone con 239 funzionari, ma anche l’UNICEF accoglie 137 italiani, mentre 130 lavorano con UNHCR, 86 con UNDP, 62 all’OMS di Ginevra e 60 all’UNESCO.

I dati della 17esima edizione si affiancano a a quelli della rete istituzionale della Farnesina con 125 ambasciate e 80 uffici consolari.”I dati della rete all’estero nel 2015 consentono di visualizzare come, nonostante una ridotta disponibilità di risorse umane e finanziarie rispetto a cinque o dieci anni fa, l’impegno al servizio della politica estera, delle imprese italiane e della società civile abbia prodotto risultati di prim’ordine in termini di consolidamento delle relazioni internazionali, di sostegno alla crescita economica e di accompagnamento della mobilità degli italiani nel mondo”, ha scritto la Belloni.

Questi i numeri: oltre 300 visite in Italia di personalità istituzionali, 44 visite del Ministro Paolo Gentiloni all’estero, 82 accordi internazionali firmati, oltre 5 milioni di iscritti all’anagrafe degli italiani all’estero (+4%), oltre 2 milioni di visti di ingresso concessi e quasi 300 mila passaporti. E poi: quasi 50 mila interventi a favore di connazionali in difficolta’ (+7%), oltre 71 mila iscritti ai corsi di italiano agli Istituti di cultura, e una presenza significativa sul web con quasi 30 mila follower della Farnesina su Twitter.

Struttura, risorse, attività e servizi della Farnesina e dalla rete all’estero sono commentati in una infografica con i principali dati dello scorso anno di una Amministrazione al servizio dell’Italia nel mondo. La pubblicazione dell’Annuario statistico consente infatti ai cittadini e alle istituzioni di disporre in versione digitale tutti i dati relativi alla struttura del Ministero e alle sue risorse, alle attività svolte e ai servizi offerti attraverso la sede centrale e gli uffici all’estero, con disaggregazioni per area geografica e per tipologia.

La rassegna contiene informazioni per comprendere modalità e contenuti del lavoro della Farnesina: personale, dotazione di bilancio, visite e impegni internazionali, accordi e cooperazione giudiziaria, diplomazia culturale, scientifica ed economica, italiani all’estero, interventi dell’Unità di crisi, servizi consolari, visti di ingresso in Italia, cooperazione allo sviluppo, relazioni con il Parlamento, comunicazione istituzionale, comparazione con altri Paesi europei. (@alebal)

The following two tabs change content below.

Alessandra Baldini e’ stata la prima donna giornalista parlamentare per l’Ansa, poi corrispondente a Washington e responsabile degli uffici Ansa di New York e Londra. Dirige OnuItalia.

Stampa Articolo Stampa Articolo
About Alessandra Baldini

Alessandra Baldini e’ stata la prima donna giornalista parlamentare per l’Ansa, poi corrispondente a Washington e responsabile degli uffici Ansa di New York e Londra. Dirige OnuItalia. Contact: Website | Twitter | More Posts