Ultime notizie
Stampa Articolo Stampa Articolo

Mediterraneo: Assemblea parlamentare Upm, a Roma il Bureau

Lunedì prima riunione presidenza Italia, seminario su terrorismo

TUNISI, 8 LUGLIO – I presidenti del Senato e della Camera, Pietro Grasso e Laura Boldrini, presiederanno lunedì a Roma la prima riunione dell’ufficio a guida italiana
dell’Assemblea parlamentare dell’Unione per il Mediterraneo (Ap-UpM). Lo rende noto un comunicato congiunto di Camera e Senato ricordando che Grasso e Boldrini hanno assunto la presidenza annuale di turno dell’Assemblea, al termine della
sessione plenaria di Tangeri (Marocco) del 29 maggio scorso.

”E’ importante che l’Italia abbia in questa fase la presidenza dell’Assemblea parlamentare dell’UpM”, affermano Grasso e Boldrini in una dichiarazione congiunta. ”In un momento nel quale il Mediterraneo è una delle aree cruciali di
crisi del pianeta, assume un significato ancora più rilevante il dialogo tra le due sponde e l’inclusione dei paesi balcanici. I parlamenti” – concludono i presidenti di Senato e Camera, ”hanno un ruolo significativo da giocare”.

Per il quadriennio 2016-2020 fanno parte dell’ufficio di presidenza, oltre all’Italia, anche il Parlamento europeo, l’Egitto e la Turchia. L’ufficio di presidenza ha il compito di coordinare i lavori dell’Assemblea e delle commissioni e di definirne l’agenda.

Nell’assumere la presidenza annuale durante la sessione di Tangeri, l’Italia ha annunciato i temi prioritari del proprio mandato: flussi migratori; sicurezza e stabilità; prevenzione e contrasto al terrorismo; crescita e occupazione nella regione
mediterranea; turismo sostenibile ed energia. Particolare attenzione verrà dedicata ai diritti umani, alla situazione delle donne nell’area del Mediterraneo e al
funzionamento dell’Assemblea parlamentare.

Nel pomeriggio, sempre a Palazzo Madama, il ministro degli Esteri e della Cooperazione Internazionale, Paolo Gentiloni aprirà un seminario di approfondimento dal titolo ”Una strategia contro il terrore. Dialogo e cooperazione per un Mediterraneo di pace” con l’intervento dei presidenti Grasso e Boldrini, del direttore della rivista ”Limes” Lucio Caracciolo, del presidente della “Lega tunisina per la difesa dei Diritti dell’Uomo” Abdessattar Ben Moussa, membro del ”Quartetto” tunisino premio Nobel per la pace, del direttore dell”’Istituto europeo di
Firenze” Olivier Roy, e della direttrice esecutiva dell’organizzazione ”Women without borders/Save” Edith Schlaffer. (@ANSA)

The following two tabs change content below.

Da oltre 60 anni ANSA fornisce una copertura completa degli avvenimenti italiani ed esteri, grazie a 22 sedi sul territorio nazionale e alla presenza in oltre 79 località di 74 Paesi nel mondo.

Stampa Articolo Stampa Articolo
About Agenzia Ansa

Da oltre 60 anni ANSA fornisce una copertura completa degli avvenimenti italiani ed esteri, grazie a 22 sedi sul territorio nazionale e alla presenza in oltre 79 località di 74 Paesi nel mondo. Contact: Website | More Posts