Ultime notizie
Stampa Articolo Stampa Articolo

Siria: Mario Giro, tregua permanente e Aleppo sia dichiarata citta’ aperta

ROMA, 9 AGOSTO – Aleppo sia dichiarata citta’ aperta, si installi una tregua permanente nella storica citta’ sotto assedio. L’appello e’ stato lanciato oggi dal Vice Ministro degli Esteri Mario Giro. “Non avvenga ad Aleppo nessuna battaglia, tanto meno finale”, ha chiesto Giro ai contendenti sul campo nella cittá del nord della Siria.

“Aleppo è patrimonio dell’umanitá, cittá antichissima e luogo di coabitazione: da 4 anni è al centro di una sanguinosa contesa tra ribelli e governo di Assad. Si tratta di un reciproco assedio durato fin troppo. Troppe le vittime, oltretutto quasi tutte civili, troppe le sofferenze e le distruzioni. E’ ora di dichiarare – prosegue Giro in una nota – Aleppo cittá aperta e al contempo una tregua definitiva”.

Secondo il Vice Ministro “non esiste nè per la Siria nè per Aleppo una soluzione militare al conflitto. Occorre intavolare negoziati per favorire i quali serve anche la fine dei combattimenti ad Aleppo. Due milioni di persone sono ora senza energia elettrica, moltissimi anche senz’acqua. Gli ospedali e i ricoveri per civili sono costantemente bombardati. E’ giunta l’ora di finirla”.

Riprendendo l’appello lanciato due anni fa da Andrea Riccardi, Giro ha osservato che “dichiarazioni si susseguono da ambo le parti sull’eventualitá della battaglia finale. E’ una follia che non produrrá nessun risultato se non altre morti innocenti. Entrambe le parti in lotta si rendano conto che stanno distruggendo il loro popolo ed eliminando il poco che resta di quella splendida cittá, per la quale due anni fa Riccardi aveva giá chiesto una tregua permanente. Ora basta. Le parti sappiano che saranno ritenute responsabili davanti al mondo di ciò che sta accadendo da troppo tempo in Siria e in particolare in queste ore ad Aleppo”. (@OnuItalia)

The following two tabs change content below.

Alessandra Baldini e’ stata la prima donna giornalista parlamentare per l’Ansa, poi corrispondente a Washington e responsabile degli uffici Ansa di New York e Londra. Dirige OnuItalia.

Stampa Articolo Stampa Articolo
About Alessandra Baldini

Alessandra Baldini e’ stata la prima donna giornalista parlamentare per l’Ansa, poi corrispondente a Washington e responsabile degli uffici Ansa di New York e Londra. Dirige OnuItalia. Contact: Website | Twitter | More Posts