Ultime notizie
Stampa Articolo Stampa Articolo

‘Fatti un selfie con Cristiano Ronaldo’, aiuterai Save the Children

Lanciata una app dal grande calciatore da anni ambasciatore dell'organizzazione

Cristiano-Ronaldo

ROMA, 10 AGOSTO – Un selfie con Cristiano Ronaldo per aiutare milioni di bambini in tutto il mondo. Da oggi i fan della grande star del calcio mondiale potranno farsi un autoscatto, quando e dove vogliono, con il loro amato campione e allo stesso tempo potranno dare un grande contributo per salvare la vita a milioni di bambini e sostenere Save the Children.

Cristiano-Ronaldo

Cristiano Ronaldo

Tutto questo  è reso possibile grazie alla nuova App ‘CR7Selfie: Fans with a Cause’ lanciata da Ronaldo, da anni Ambasciatore Globale di Save the Children. Grazie alla App, i fan si potranno fare un selfie con il calciatore portoghese, scegliendo tra pose e abiti diversi – in smoking, con la Scarpa d’Oro tra le mani o mentre canta al karaoke, solo per citarne alcuni – per poi condividere lo scatto con i propri amici, parenti, followers e altri tifosi sui social network.

“Sono davvero entusiasta di lanciare questa App e di poter coinvolgere i miei fan in un modo nuovo e creativo”, ha detto Cristiano Ronaldo. “Ho voluto fortemente questa iniziativa per sostenere una causa in cui credo molto. Ormai da diversi anni sono coinvolto con Save the Children e sapevo che era il partner ideale con il quale dar vita a questa iniziativa. Come padre e come Global Ambassador di Save the Children, mi sento fortemente impegnato per dare a tutti i bambini del mondo un futuro migliore. Invito tutti i miei fan a partecipare a questa iniziativa, a scaricare la App e a farsi un selfie con me, quando vogliono e dove vogliono, e allo stesso tempo aiutare tanti bambini con bisogni urgenti in ogni parte del pianeta”.

Cristiano RonaldoDisponibile su Apple Store e Google Play, l’applicazione, sviluppata da 7Windows Consulting, potrà essere scaricata al costo di 1,99 euro: una parte dei proventi di ogni download, a livello globale, sarà devoluta a Save the Children. I fondi raccolti saranno utilizzati per sostenere le attività dell’Organizzazione impegnata a offrire ai bambini di tutto il mondo l’opportunità di nascere e crescere in modo sano, di ricevere una educazione di qualità e di essere protetti da ogni pericolo. Soltanto nel 2015, con le sue attività, Save the Children ha raggiunto 185 milioni di bambini in 120 paesi.

Utilizzando la App, i fan possono scegliere tra 68 foto di Ronaldo in varie pose e con un abbigliamento sempre diverso, e possono applicare al loro selfie uno dei 39 filtri disponibili. Nel corso dell’anno, saranno inoltre disponibili nuove foto del calciatore acquistabili attraverso la App al costo di 0,99 euro ciascuna. Anche nel caso dell’acquisto di nuove foto, una parte dei proventi a livello globale sarà devoluta a Save the Children.

Cristiano Ronaldo è stata nominato Global Ambassador di Save the Children a gennaio 2013. Con più di 230 milioni di seguaci sui social media, il calciatore, famosissimo a livello globale, utilizza regolarmente le sue piattaforme per accendere i riflettori sui bisogni urgenti di milioni di bambini in tutto il mondo e per coinvolgere i suoi fan ad impegnarsi il più possibile per aiutarli e dare loro un futuro migliore.

“Siamo molto grati a Cristiano Ronaldo per questa nuova collaborazione e per il lavoro che ha svolto per mantenere alta l’attenzione sui problemi e sui bisogni dei bambini di tutto il mondo”, ha detto Valerio Neri, Direttore Generale di Save the Children Italia. “Oggi, nel mondo, un bambino su 11 non va a scuola. La situazione è anche peggiore per i bambini rifugiati che hanno cinque volte la probabilità, rispetto ai loro coetanei non rifugiati, di restare fuori dal percorso scolastico. L’educazione è fondamentale per aiutare i bambini a costruirsi un futuro ricco di opportunità e a realizzare i loro sogni. Grazie alla collaborazione con Cristiano Ronaldo e grazie alla forza dei social media, possiamo avere un impatto incredibile sulle vite dei bambini a livello globale e possiamo dare loro l’opportunità di imparare e di sviluppare pienamente tutte le loro capacità”.

(@novellatop,  10 agosto 2016)

 

 

 

The following two tabs change content below.

Maria Novella Topi è stata a lungo capo servizio della Redazione Esteri dell’Ansa. Tra le sue missioni l’Albania (di cui ha seguito per l’agenzia la caduta del comunismo e le successive rivolte), l’Iraq e la Libia. Ha lavorato per lunghi periodi nell’ufficio di corrispondenza di Parigi. Collabora da Roma a OnuItalia.

Stampa Articolo Stampa Articolo
About Maria Novella Topi

Maria Novella Topi è stata a lungo capo servizio della Redazione Esteri dell'Ansa. Tra le sue missioni l'Albania (di cui ha seguito per l'agenzia la caduta del comunismo e le successive rivolte), l'Iraq e la Libia. Ha lavorato per lunghi periodi nell'ufficio di corrispondenza di Parigi. Collabora da Roma a OnuItalia. Contact: Website | More Posts