Ultime notizie
Stampa Articolo Stampa Articolo

Libia: Italia e partner, controllo petrolio a governo Sarraj

ROMA, 10 AGOSTO – Il controllo del petrolio libico spetta al governo del premier al Sarraj. I governi di Francia, Germania, Italia, Spagna, Regno Unito e Stati Uniti “esprimono la propria preoccupazione per le notizie di tensioni crescenti vicino al terminal petrolifero di Zueitina, sulla costa centrale libica”. E’ quanto si legge in una nota congiunta delle cancellerie in cui si esprime “sostegno agli sforzi del Governo di accordo nazionale a contrastare senza l’uso della forza i tentativi di interrompere le esportazioni libiche di energia, e si sottolinea che il controllo di tutte le infrastrutture dovrebbe essere trasferito incondizionatamente e senza precondizioni o ritardi alle legittime autorità nazionali così come riconosciuto dalla Risoluzione n. 2259 (2015) del Consiglio di Sicurezza” dell’Onu.

I governi “fanno appello a tutte le parti affinché si astengano da ostilità e da ogni azione suscettibile di danneggiare o pregiudicare le infrastrutture energetiche
libiche”. (@ANSA).

The following two tabs change content below.

Da oltre 60 anni ANSA fornisce una copertura completa degli avvenimenti italiani ed esteri, grazie a 22 sedi sul territorio nazionale e alla presenza in oltre 79 località di 74 Paesi nel mondo.

Stampa Articolo Stampa Articolo
About Agenzia Ansa

Da oltre 60 anni ANSA fornisce una copertura completa degli avvenimenti italiani ed esteri, grazie a 22 sedi sul territorio nazionale e alla presenza in oltre 79 località di 74 Paesi nel mondo. Contact: Website | More Posts