Ultime notizie
Stampa Articolo Stampa Articolo

Vertice migrazioni: a un mese da New York i bambini protagonisti

LONDRA, 19 AGOSTO – E’ una storia scritta dai bambini che a un mese dal vertice dell’ONU sulle migrazioni rilancia il dramma di profughi e migranti. Non solo il piccolo Omran Daqneesh, a 5 anni sull’ambulanza, coperto di polvere e sangue dalla testa ai piedi dopo essere stato salvato dalle macerie di una casa bombardata di Aleppo, ma anche le due bimbe siriane di otto mesi e cinque anni trovate senza vita tra i sei corpi recuperati al largo della Libia. E poi Ahmed, il coraggioso ragazzo egiziano che da solo ha attraversato il Mediterraneo e che oggi e’ arrivato a Firenze dove grazie ai suoi sforzi sara’ curato il fratellino Farid, affetto da una grave forma di piastrinopenia.

I poliziotti hanno scortato il ragazzo arrivato con il barcone, con se’ i documenti sanitari del fratellino: “E’ contento”. Ahmed, preso in carico da personale dei servizi
sociali, è stato trasferito in una struttura protetta del Comune di Firenze individuata in accordo con la prefettura, dove attenderà l’arrivo dei genitori e di Farid.

ahmed-kqBG-U43210105447287706-1224x916@Corriere-Web-Sezioni-593x443-U46000298221534H4G-U460309487463611AD-1224x916@CorriereFiorentino-Web-Firenze-593x443

“Ahmed è un ragazzino dolcissimo, è contento di essere arrivato a Firenze ed ha sorriso con gli occhi che sprizzavano di gioia quando gli abbiamo detto che qui ci sono bravi medici che potranno curare il fratellino”, ha detto l’assistente
capo della polizia di Stato della questura di Agrigento, Maria Volpe, che ha accompagnato il tredicenne dalla Sicilia fino al capoluogo toscano.

Ahmed a Firenze

Ahmed a Firenze

L’avventura di Ahmed è iniziata da una cittadina a 130 chilometri dal Cairo. Ha affrontato il viaggio su una carretta del mare, portando con sé, avvolti in una
protezione di plastica, i certificati medici del fratello. Sbarcato a Lampedusa, ha raccontato la sua storia ai volontari, spiegando di cercare medici in grado di curare il suo fratellino. Una vicenda che ha spinto la Regione Toscana e gli ospedali fiorentini di Careggi e del Meyer ad offrire assistenza.

Farid e i suoi genitori arriveranno nei prossimi giorni, con un ponte aereo dal Cairo attivato attraverso il ministero degli Esteri. Al pediatrico Meyer, assicurano dalla direzione sanitaria, è tutto pronto per curare il bambino mentre la  fondazione ‘Careggi Onlus’ ha attivato una raccolta fondi per aiutarlo.(OnuItalia)

The following two tabs change content below.

Alessandra Baldini e’ stata la prima donna giornalista parlamentare per l’Ansa, poi corrispondente a Washington e responsabile degli uffici Ansa di New York e Londra. Dirige OnuItalia.

Stampa Articolo Stampa Articolo
About Alessandra Baldini

Alessandra Baldini e’ stata la prima donna giornalista parlamentare per l’Ansa, poi corrispondente a Washington e responsabile degli uffici Ansa di New York e Londra. Dirige OnuItalia. Contact: Website | Twitter | More Posts