Ultime notizie
Stampa Articolo Stampa Articolo

Carichi per il Vietnam: da Sa Pa a Saigon in motorino per i bimbi meno fortunati

HO CHI MINH CITY, 29 AGOSTO – Gabriele Saluci e Daniel Mazza. 53 anni in due e una passione comune per l’avventura e il mondo. Curano progetti di viaggio per il web: Gabriele tramite video e Daniel  con il suo seguitissimo blog Mondo Aeroporto, ed è proprio così che ci sono conosciuti. Assieme hanno sognato questo viaggio: partenza da Sa Pa sulle montagne del nord, poi lungo la costa per 3.400 chilometri lungo la costa e oggi finalmente a Saigon, carichi di 800 chilogrammi di materiale scolastico.

Gabriele "bilancia" il motorino

Gabriele “bilancia” il motorino

Ho Chi Minh City e’ stata la tappa finale del del loro giro attraverso il Vietnam e l’ultima struttura che i due ragazzi hanno visitato e’ una piccola scuola per bambini con difficolta’ dell’apprendimento dove lo scorso novembre e’ passata anche la figlia del Presidente Sergio Mattarella. Il carico? 200 quaderni, matite, gomme, temperini, colori, pennelli, lavagnette, gessetti, ventilatori e pure la ristrutturazione di una parte della struttura.

Daniel a Saigon, un selfie con i bambini dell'orfanatrofio

Daniel a Saigon, un selfie con i bambini

“Daniel,  Gabriele e il loro progetto offrono una delle migliori immagini di quell’Italia della quale tutti noi siamo fieri e che siamo orgogliosi di rappresentare”, ha detto l’Ambasciatore in Vietnam Cecilia Piccioni che ha dato l’appoggio della struttura diplomatica all’iniziativa. I due sono sono riusciti  a raggiungere il piccolo villaggio (40 anime) di Ba Doong nel cuore della giungla al centro del Paese nell’area dove e’ localizzata la grotta naturale di Son Doong, la piu’ grande al mondo, inclusa gia’ da alcuni anni nella lista dei siti naturali patrimonio dell’Umanita’ dell’UNESCO.

14046119_1095765617182537_7833651650547305732_n-1Gabriele e’ siciliano. Ha il modo di fare e di pensare dei siciliani. “La Sicilia ha forgiato la mia personalità, ma mi ha ha costretto ad andare via: troppi problemi, troppa poca voglia di aggiustare le cose”. In Vietnam il motorino e’ il mezzo di trasporto universale e loro lo hanno usato come fanno i vietnamiti: caricandolo fino all’inverosimile di quaderni, penne, lavagnette, chili di riso da consegnare alle scuole.

 

Gabriele a meta' percorso

Gabriele a meta’ percorso

Il progetto “Carichi per il Vietnam” nasce dalla volontà di usare le loro seguitissime pagine social (330.000 contatti) e tutta l’esperienza artistica e professionale, per avviare una campagna di crowdfunding. Le donazioni sono servite ad acquistare il materiale da distribuire lungo l’itinerario.

...anche sotto il monsone

…anche sotto il monsone

Il progetto, complesso e ambizioso, e’ servito anche per raccontare la storia e la cultura millenaria del Vietnam, la sua bellezza naturale e le sue contraddizioni, e per sensibilizzare chi segue Gabriele e Daniel in tema di cooperazione internazionale. (@alebal)

 

The following two tabs change content below.

Alessandra Baldini e’ stata la prima donna giornalista parlamentare per l’Ansa, poi corrispondente a Washington e responsabile degli uffici Ansa di New York e Londra. Dirige OnuItalia.

Stampa Articolo Stampa Articolo
About Alessandra Baldini

Alessandra Baldini e’ stata la prima donna giornalista parlamentare per l’Ansa, poi corrispondente a Washington e responsabile degli uffici Ansa di New York e Londra. Dirige OnuItalia. Contact: Website | Twitter | More Posts