Ultime notizie
Stampa Articolo Stampa Articolo

Libia: Italia e Usa al lavoro su nuova riunione ministeriale all’ONU

colloquio tra Gentiloni e Maetig; al via Sala operativa congiunta migrazioni

BERLINO, 2 SETTEMBRE – Italia e Stati uniti stanno lavorando all’organizzazione di una nuova riunione ministeriale sulla Libia ai margini dei lavori della prossima Assemblea generale dell’ONU. Il Ministro degli Affari Esteri Paolo Gentiloni  ne ha parlato oggi a Berlino al telefono con il Vice Presidente del Consiglio Presidenziale libico Ahmed Maetig.

Nel corso del colloquio è stato confermato l’impegno dei due Governi a fronteggiare i flussi migratori nel quadro del comune impegno per la stabilizzazione in Libia. Il Ministro Gentiloni ha espresso apprezzamento del Governo di Roma per la nomina del nuovo Comandante della Guardia Presidenziale che è un passo avanti verso la sua costituzione e ha confermato gli impegni assunti sul piano umanitario. La guida della Guardia e’ affidata al colonnello Najmi Ramadan Al Nakua che come vice avra’ i colonnelli Mohamed Abu Bakr Laqri e Ibrahim Ahmed Abdullah Bilad, tre militari di cui l’Italia aveva sostenuto la candidatura. La Guardia Presidenziale, della cui formazio e addestrativa s sta occupando il Generale Paolo Serra, consigliere militare dell’inviato dell’Onu Martin Kobler, e’ formata da soldati dell’esercito, poliziotti e elementi della Katibe, le unita’ che fronteggiano l;ISIS a Sirte. Suo il compito di proteggere il Consiglio presidenziale e altre istituzioni come la Banca Centrale.

Oggi intanto il Governo di Accordo Nazionale libico e il Governo italiano, nell’ambito della collaborazione per il contrasto al fenomeno dell’immigrazione clandestina, hanno concordato urgenti misure anche per ridurre il rischio di nuove tragedie umanitarie. Al riguardo, è stata valutata una serie di iniziative da porre in essere con l’istituzione di una Commissione Interministeriale e di una sala Operativa congiunta, volte a controllare e ridurre efficacemente il fenomeno.(@OnuItalia)

The following two tabs change content below.

Alessandra Baldini e’ stata la prima donna giornalista parlamentare per l’Ansa, poi corrispondente a Washington e responsabile degli uffici Ansa di New York e Londra. Dirige OnuItalia.

Stampa Articolo Stampa Articolo
About Alessandra Baldini

Alessandra Baldini e’ stata la prima donna giornalista parlamentare per l’Ansa, poi corrispondente a Washington e responsabile degli uffici Ansa di New York e Londra. Dirige OnuItalia. Contact: Website | Twitter | More Posts