Ultime notizie
Stampa Articolo Stampa Articolo

Sudan: da Venezia a Khartoum, Marcianum Press dona libri per insegnamento italiano

KHARTOUM, 5 SETTEMBRE – L’Ambasciata d’Italia in Sudan ha celebrato la donazione di alcune decine di libri in lingua italiana offerti dalla Casa editrice Marcianum Press di Venezia al Comboni Italian Center, situato presso il Comboni College of Science and Technology di Khartoum.

L’evento “culmina un’importante iniziativa congiunta tra la azienda italiana e l’Ambasciata italiana a Khartoum a sostegno dell’insegnamento e della diffusione della lingua e cultura italiana in Sudan”, spiega la dr.ssa Eleonoire Laudieri di Biase, curatrice e responsabile del progetto per la casa editrice.

I libri donati dalla Marcianum Press occuperanno un posto di grande rilievo nella biblioteca del Comboni Italian Center. Essi riguardano svariati argomenti di lettura e ricerca quali scienza, spiritualità, educazione, pedagogia, favolistica, intercultura.

“Si tratta di un altro importante passo verso l’avvicinamento sudanese alla lingua e alla cultura italiana”, ha dichiarato l’Ambasciatore italiano a Khartoum Fabrizio Lobasso: “Dopo aver creato il Centro italiano del Comboni con lo splendido contributo della comunità italiana in Sudan, eccoci di nuovo – mano nella mano – ad offrire nuove opportunità di approfondimento agli studenti sudanesi di lingua e cultura del nostro paese”.

Nata nel 2005 a Venezia, la Marcianum Press in una prima fase si sviluppa come University Press in seno al polo accademico dello Studium Generale Marcianum, creato dall’allora patriarca di Venezia Angelo Scola. Il catalogo complessivo è composto da venticinque collane e da quattro riviste con diverse uscite annuali (Arte documentoMarcianumEphemerides iuris canoniciOasis). I volumi sono diffusi a livello nazionale e internazionale, i temi vanno dalla teologia e dalla religione fino alla storia, al diritto, all’etica, alla filosofia, al diritto canonico. (@OnuItalia)

The following two tabs change content below.

Alessandra Baldini e’ stata la prima donna giornalista parlamentare per l’Ansa, poi corrispondente a Washington e responsabile degli uffici Ansa di New York e Londra. Dirige OnuItalia.

Stampa Articolo Stampa Articolo
About Alessandra Baldini

Alessandra Baldini e’ stata la prima donna giornalista parlamentare per l’Ansa, poi corrispondente a Washington e responsabile degli uffici Ansa di New York e Londra. Dirige OnuItalia. Contact: Website | Twitter | More Posts