Ultime notizie
Stampa Articolo Stampa Articolo

Unicef celebra Giornata internazionale dei lasciti testamentari per i bambini più sfavoriti

lasciti testamentari

ROMA,  14 SETTEMBRE – C’è un ”dopo di noi” che può fare la differenza per i bambini più sfavoriti: ”Un lascito all’UNICEF può concretamente aiutare quei tanti, ancora troppi, bambini i cui diritti più elementari vengono completamente disattesi, dovendo lottare sin dalla nascita per la sopravvivenza”: lo lasciti testamentariha dichiarato Giacomo Guerrera, presidente dell’UNICEF Italia, in occasione della Giornata Internazionale dei Lasciti che si è celebra ieri. ”In questa giornata speciale vogliamo ricordare e ringraziare tutti i nostri straordinari donatori che hanno voluto sostenerci attraverso un lascito alla nostra organizzazione nel proprio testamento e invitare tutte le persone che hanno a cuore i bambini a considerare che con un lascito all’UNICEF possono veramente cambiare il loro destino”.

lasciti testamentari in favore dell’UNICEF si trasformano in vaccini, acqua potabile, alimenti altamente proteici per la lotta alla malnutrizione, e ancora nella possibilità di andare a scuola e di essere protetti dallo sfruttamento del lavoro minorile o sessuale. Attraverso un lascito testamentario all’UNICEF si potranno sostenere tanti bambini in difficoltà, come quelli siriani, vittime ormai da oltre cinque anni di un conflitto che sembra non avere mai fine, dello Yemen, del Sud Sudan e tutti i bambini in pericolo che hanno bisogno di un aiuto.

Approfondimenti e la presentazione di progetti realizzati grazie ai lasciti testamentari di donatori italiani sono disponibili sul sito www.unicef.it/lasciti.

(@novellatop,  14 settembre  2016)

The following two tabs change content below.

Maria Novella Topi è stata a lungo capo servizio della Redazione Esteri dell’Ansa. Tra le sue missioni l’Albania (di cui ha seguito per l’agenzia la caduta del comunismo e le successive rivolte), l’Iraq e la Libia. Ha lavorato per lunghi periodi nell’ufficio di corrispondenza di Parigi. Collabora da Roma a OnuItalia.

Stampa Articolo Stampa Articolo
About Maria Novella Topi

Maria Novella Topi è stata a lungo capo servizio della Redazione Esteri dell'Ansa. Tra le sue missioni l'Albania (di cui ha seguito per l'agenzia la caduta del comunismo e le successive rivolte), l'Iraq e la Libia. Ha lavorato per lunghi periodi nell'ufficio di corrispondenza di Parigi. Collabora da Roma a OnuItalia. Contact: Website | More Posts