Ultime notizie
Stampa Articolo Stampa Articolo

Migrazioni: vertice Onu; giubbotti salvataggio a Londra e New York

LONDRA/NEW YORK, 19 SETTEMBRE – Una distesa di 2.500 giubbotti di
salvataggio multicolori, indossati nei mesi scorsi da migranti durante alcune delle tante traversate della disperazione nel Mediterraneo fra le coste turche e l’Europa, per sostenere “il diritto dei rifugiati” d’essere accolti. E’ l’immagine di una manifestazione di protesta organizzata oggi da attivisti di vari gruppi a Londra, a Parliament Square, attorno alla statua di Winston Churchill, per denunciare – in contemporanea con la riunione dell’Assemblea Generale dell’Onu a New York – i doveri e le mancanze attribuite alla comunita’ internazionale.

csljyzswiaavpab-1I giubbotti sono stesi su un prato come croci in un cimitero: in memoria dei molti che sui ‘barconi della vergogna” hanno compiuto il loro ultimo viaggio e sono annegati in mare. Un altra distesa di giubbotti arancioni sono stati posati da Ofam su una spiaggia di Brooklyn davanti ai grattacieli di Manhattan: vengono dall’isola greca di Chios e anche in questo caso sono un promemoria della tragedia che coinvolte 65 milioni di persone.

La protesta a Westminster  vuole essere un rimprovero in particolare contro la politica della Gran Bretagna sull’immigrazione e le possibili restrizioni in vista. Proprio oggi la premier Theresa May parla all’Onu annunciando  la volonta’ di imporre controlli severi ai confini, evocando ancora una volta distinzioni fra i
potenziali “rifugiati” o richiedenti asilo e la massa di coloro che vengono etichettati come “migranti economici”. (@OnuItalia)

The following two tabs change content below.

Stampa Articolo Stampa Articolo
About OnuItalia

Il giornale Italiano delle Nazioni Unite. Ha due redazioni, una a New York, l’altra a Roma. Contact: Website | Facebook | Twitter | YouTube | More Posts