Ultime notizie
Stampa Articolo Stampa Articolo

Atlantic Council Awards: Kerry premia Renzi, Italia con lui in giusta direzione

premio da Atlantic Council; segretario di Stato, d'accordo su Europa

Kerry e Renzi al Museo di Storia Naturale

NEW YORK, 20 SETTEMBRE – L’Italia va “nella giusta direzione “con Matteo Renzi, un “dinamico e sempre più importante leader europeo”. Lo ha detto il segretario di Stato americano John Kerry, nel consegnare al presidente del Consiglio Renzi il Global Citizen Award del think thank Atlantic Council. Oltre 500 esponenti della politica, dell’arte e del business hanno partecipato alla settima edizione del premio che quest’anno è andato anche al primo ministro giapponese Shinzo Abe e al musicista Wynton Marsalis.

Wynton Marsalis

Wynton Marsalis

“Sono d’ accordo con Renzi, per l’ Europa è arrivato il momento di muoversi. Sollecitiamo tutti gli stati membri della Ue a mantenere gli impegni di riallocare i richiedenti asilo dall’Italia e la Grecia, che sono stati entrambi sul fronte di questa crisi. Una Europa unita è oggi più importante che mai”, ha detto Kerry in una intervista alla Stampa.

Al quotodiano torinese il capo della diplomazia Usa ha detto di “apprezzare l’ approccio complessivo che il premier Renzi raccomanda, sostenendo una fine
diplomatica alla guerra in Siria, affrontando alle radici le cause delle migrazioni di massa lungo tutta la rotta di transito, e intervenendo quando emergono le emergenze”. E poi: “Applaudo e ammiro la leadership del primo ministro Renzi. Lui ha rappresentato una voce potente ed eloquente riguardo la sicurezza e la prosperità condivisa in Europa e attraverso l’ Atlantico. Noi apprezziamo la sua visione di una Ue basata su ideali e principi comuni”, dichiara Kerry.

L'abbraccio Kerry-Renzi

L’abbraccio Kerry-Renzi

E ancora “l’ Italia è stata all’avanguardia negli sforzi per difenderci contro l’
estremismo violento, addestrare e consigliare i nostri partner in Iraq e rispondere alla crisi molto seria dei rifugiati e dei migranti”. In Libia, aggiunge, “l’ Italia sta offrendo un contributo cruciale per affrontare la doppia minaccia dell’ instabilità interna e dell’ estremismo violento straniero”.

All’Atlantic Council Kerry ha speso parole di grande elogio per Renzi, che ha
definito a “high energy guy” (“ragazzo di grande energia”). Il segretario di Stato ha elogiato le “riforme” del governo e sottolineato, citando il ministro degli Esteri Paolo Gentiloni, che Italia e Stati Uniti “lavorano insieme”, si registrano progressi
nella lotta al Daesh sta cacciando e “il nuovo governo sta crescendo in credibilità”.

I premi sono stati consegnati nel corso di una serata di gala al Museo di scienze naturali di New York. Renzi, che oggi partecipa all’Onu al summit del presidente Barack Obama di 40 paesi in prima linea sulle migrazioni, ha ribadito che l’Italia salva le vite nel Mediterraneo “perché possiamo perdere il voto di qualcuno ma non possiamo perdere i valori propri degli essere umani”, ma che il punto per lui centrale in questo momento e’ di “avere una strategia per l’Africa”.

Per il testo del discorso di Kerry, clicca qui. (@OnuItalia)

The following two tabs change content below.

Il giornale Italiano delle Nazioni Unite. Ha due redazioni, una a New York, l’altra a Roma.

Stampa Articolo Stampa Articolo
About OnuItalia

Il giornale Italiano delle Nazioni Unite. Ha due redazioni, una a New York, l’altra a Roma. Contact: Website | Facebook | Twitter | YouTube | More Posts