Ultime notizie
Stampa Articolo Stampa Articolo

Migrazioni: INTERSOS, raccolta fondi per centro minori a Roma

SMS solidale al 45501

ROMA, 25 SETTEMBRE – Oltre la metà dei più di 60 milioni di persone che nel mondo sono costrette ad abbandonare tutto per sfuggire a guerre e violenze sono minorenni. A loro è dedicata, dal 25 settembre al 1 ottobre, una campagna di sensibilizzazione e raccolta fondi promossa da INTERSOS, con l’obiettivo di creare un nuovo centro per minori stranieri non accompagnati a Roma.

Il centro sara’ un luogo protetto, attivo 24 ore al giorno, che ospiterà attività di accoglienza abitativa; assistenza sociosanitaria e legale gratuita; percorsi educativi, di formazione e di inserimento nel mondo del lavoro; percorsi di sostegno psicologico e reinserimento per i minori vittime di sfruttamento.

Al centro A28

Al centro A28

Il progetto nasce dalla volontà di consolidare ed espandere l’esperienza che Intersos porta avanti dal 2011 con il Centro A28, nato per offrire accoglienza notturna e protezione ai minori stranieri in transito a Roma. Degli oltre 12 mila minori non accompagnati sbarcati in Italia lo scorso anno, infatti, la stragrande maggioranza – sottolinea l’organizzazione – non intende fermarsi sul nostro territorio e non accede ai servizi per timore di essere identificati e avviare in Italia la procedura prevista dal Regolamento di Dublino. Questo li rende invisibili, quindi particolarmente esposti ad abusi e pericoli.

“Quando parliamo di milioni e milioni di bambini strappati alle loro case, spesso vittime dirette o indirette di terribili violenze – afferma il segretario generale di Intersos, Kostas Moschochoritis – stiamo parlando di intere generazioni in pericolo, esposte a traumi fisici e psicologici, sottratte a un percorso scolastico e di formazione, separate, in molti casi, dal contesto familiare. Siamo di fronte a una bomba sociale e ad una tragedia umanitaria di fronte alla quale nessuno può voltare lo sguardo”. La raccolta fondi sarà attuata tramite sms solidale al numero 45501. (@OnuItalia)

The following two tabs change content below.

Alessandra Baldini e’ stata la prima donna giornalista parlamentare per l’Ansa, poi corrispondente a Washington e responsabile degli uffici Ansa di New York e Londra. Dirige OnuItalia.

Stampa Articolo Stampa Articolo
About Alessandra Baldini

Alessandra Baldini e’ stata la prima donna giornalista parlamentare per l’Ansa, poi corrispondente a Washington e responsabile degli uffici Ansa di New York e Londra. Dirige OnuItalia. Contact: Website | Twitter | More Posts