Ultime notizie
Stampa Articolo Stampa Articolo

Myanmar: Cooperazione italiana a sostegno del patrimonio culturale birmano

Un progetto delle Università di Firenze e di Mandalay

‎YANGON, 12 OTTOBRE – Myanmar (ex Birmania) magico e ricco di storia con un patrimonio artistico e culturale da salvaguardare. Solo poche settimane fa l’incantevole valle di Began è stata colpita da un devastante terremoto che ha lesionato decine di templi buddisti. Il paese inoltre si sta sempre più  aprendo al turismo mondiale e le sue bellezze devono essere salvaguardate.

Myanmar

Mandalay

 

Per questi motivi l’Italia si è impegnata al fianco del Myanmar a sostegno del patrimonio culturale birmano anche attraverso il progetto “Sustainable destination plan for the ancient cities of upper Myanmar” realizzato dalle Università di Firenze e di Mandalay in collaborazione con la Cooperazione Italiana, e i Ministeri birmani del Turismo, della Pianificazione e delle Finanze, e della Cultura.

Myanmar

L’ambasciatore Aliberti

“Per l’Italia – ha spiegato l’ambasciatore italiano a Yangon, Pier Giorgio Aliberti nell’illustrare il progetto – lo sviluppo del turismo sostenibile rappresenta un riferimento primario per la tutela e la valorizzazione del patrimonio culturale birmano. Il piano presentato dall’Università di Firenze è un punto di partenza fondamentale in questa direzione, in particolare per lo sviluppo del turismo nel nord del Myanmar”.

Myanmar

Mandalay

L’iniziativa mira a promuovere lo sviluppo del turismo sostenibile nell’area di Mandalay, nel contesto di un più ampio progetto di cooperazione tra i due Paesi volto a preservare e valorizzare il patrimonio culturale birmano. Nel corso della missione, l’ambasciatore Aliberti ha anche incontrato i rappresentanti della locale Camera di Commercio, alcuni esponenti della società civile di Mandalay impegnati in politica, nella tutela dell’ambiente e nell’affermazione delle donne nella vita pubblica, nonche’ il governatore regionale e il sindaco di Mandalay. Quest’ultimo incontro ha rappresentato un’opportunità per confermare la collaborazione commerciale tra Italia e Myanmar in alcuni settori prioritari, quali l’agro-alimentare e le infrastrutture, e per valutare nuove forme di cooperazione per il futuro.

(@novellatop, 12 ottobre 2016)

The following two tabs change content below.

Maria Novella Topi è stata a lungo capo servizio della Redazione Esteri dell’Ansa. Tra le sue missioni l’Albania (di cui ha seguito per l’agenzia la caduta del comunismo e le successive rivolte), l’Iraq e la Libia. Ha lavorato per lunghi periodi nell’ufficio di corrispondenza di Parigi. Collabora da Roma a OnuItalia.

Stampa Articolo Stampa Articolo
About Maria Novella Topi

Maria Novella Topi è stata a lungo capo servizio della Redazione Esteri dell'Ansa. Tra le sue missioni l'Albania (di cui ha seguito per l'agenzia la caduta del comunismo e le successive rivolte), l'Iraq e la Libia. Ha lavorato per lunghi periodi nell'ufficio di corrispondenza di Parigi. Collabora da Roma a OnuItalia. Contact: Website | More Posts