Ultime notizie
Stampa Articolo Stampa Articolo

Settimana Lingua Italiana: a Khartoum in vetrina musica e agro-industria

KHARTOUM, 15 OTTOBRE – Ospite d’onore, il Maestro Francesco Sartori, celebre compositore del successo mondiale “Con te partiro’” di Andrea Bocelli, un concerto presso i giardini del Museo Nazionale di Khartoum chiuderà le iniziative messe in piedi dall’Ambasciata Italiana in Sudan per la Settimana della Lingua Italiana nel mondo. L’appuntamento del 10 novembre mostrerà al grande pubblico  l’assertivita’ musicale italiana in ambito promozionale, attraverso una rassegna delle canzoni italiane che maggiormente si sono contraddistinte negli anni – anche a livello internazionale – per aver saputo meglio descrivere prodotti e creativita’ italiane.

“Made in Italy: songs, creativity and design” sara’ la conclusione di una serie di eventi culturali presentati dall’Ambasciatore Fabrizio Lobasso in una conferenza stampa in Ambasciata. La XVI Settimana della Lingua Italiana nel mondo partirà il 23 ottobre  presso la Residenza “Casa d’Italia”,  con la proiezione del film “La Dolce Vita”di Federico Fellini.

Il 3 novembre sara’ la volta di “Made in Italy: the future of agroindustry in Sudan”, evento in collaborazione con il colosso sudanese agroindustriale AFI Group,  distributore sul mercato africano di importantissimi marchi italiani. In quell’occasione saranno presentati gli ultimi ritrovati della tecnologia italiana nel campo dell’agroindustria, in arrivo in Sudan.

Si prosegue l’8 novembre, con la conferenza “Made in Italy, Italian Language and Design: creativity in action”, tenuta dal Prof. Fabio Caon e dalla dr.ssa Valeria Tonioli dell’Università Ca’ Foscari di Venezia. La conferenza, ospitata presso il “Comboni Italian Center”, illustrera’ ai presenti il potere della lingua italiana nei suoi scopi promozionali in ambito commerciale e culturale.

“Non potra’ mancare durante tutta la settimana, l’aspetto solidarieta’”, ha detto l’Ambasciatore Fabrizio Lobasso: “Ogni evento italiano prevedera’ la partecipazione della locale associazione IVWG, attivissima in ambito charity in Sudan, con la quale apriremo a lotterie e vendite di beneficenza per raccogliere fondi da destinare alle istituzioni sudanesi maggiormente bisognose”. (@OnuItalia)

The following two tabs change content below.

Alessandra Baldini e’ stata la prima donna giornalista parlamentare per l’Ansa, poi corrispondente a Washington e responsabile degli uffici Ansa di New York e Londra. Dirige OnuItalia.

Stampa Articolo Stampa Articolo
About Alessandra Baldini

Alessandra Baldini e’ stata la prima donna giornalista parlamentare per l’Ansa, poi corrispondente a Washington e responsabile degli uffici Ansa di New York e Londra. Dirige OnuItalia. Contact: Website | Twitter | More Posts