Ultime notizie
Stampa Articolo Stampa Articolo

Clima, “Punto di non ritorno” di Leonardo DiCaprio in 171 Paesi, Italia compresa, dal 30 ottobre

NEW YORK, 24 Ottobre – Televisione, piattaforme digitali, social media. Before the Flood – Punto di non ritorno, il documentario sul cambiamento climatico prodotto e interpretato da Leonardo DiCaprio per la regia di  Fisher Stevens e con Martin Scorsese tra i produttori esecutivi, sarà diffuso gratuitamente e senza interruzioni pubblicitarie in 171 Paesi, Italia compresa, in 45 lingue dal 30 Ottobre al 6 novembre. Lo hanno annunciato National Geographic Channel e l’attore “messaggero di pace” dell’Onu.

“Non c’è minaccia più grande per il nostro futuro del cambiamento climatico: deve essere un tema centrale per gli elettori in questa stagione elettorale”, ha dichiarato l’attore Premio Oscar per Reverant-Redivivo, che dal palco del Dolby Theatre lo scorso febbraio, ricevendo l’ambita statuetta, aveva acceso i riflettori sulla salvaguardia dell’ambiente,  tema al quale si era dedicato già negli anni precedenti finanziando progetti e iniziative globali.

L’appuntamento di domenica, come sottolinea, avviene a una settimana dalle presidenziali americane. Ma “il cambiamento climatico è un problema che riguarda tutti: sintonizzatevi e spargete la voce”, è l’invito di DiCaprio che per tre anni ha attraversato il pianeta incontrando  scienziati, attivisti e leader globali, da Obama a Papa Francesco, passando per Ban Ki-moon. La sfida è raccontare in 96 minuti le diverse sfaccettature di questo fenomeno e del suo impatto sulla natura e sulle comunità di tutto il mondo.

Il documentario, già proiettato in anteprima a diversi Festival del Cinema internazionali da quello di Toronto a quello di Roma (il 17 settembre), sarà disponibile al pubblico dal 30 ottobre al 6 novembre attraverso una serie di partnership con televisioni, testate web e social network.  Oltre ai canali National Geographic, aderiscono all’iniziativa NG.com, iTunes, Amazon, Google Play, Xbox, Sony PlayStation, Vudu, Facebook, Twitter e Youtube, ma anche (per l’Italia) ilsole24ore.it, Repubblica.it, Skytg24.it e Sky VOD. (@annaaserafini)

The following two tabs change content below.

Stampa Articolo Stampa Articolo
About OnuItalia

Il giornale Italiano delle Nazioni Unite. Ha due redazioni, una a New York, l’altra a Roma. Contact: Website | Facebook | Twitter | YouTube | More Posts