Ultime notizie
Stampa Articolo Stampa Articolo

Olio di palma: Ferrero controcorrente, scelta responsabile e sostenibile

MILANO, 27 OTTOBRE – Utilizzare l’olio di palma nella produzione industriale può essere una scelta responsabile e sostenibile. Se ne e’ discusso a Milano in un convegno organizzato dal gruppo Ferrero per fare chiarezza sull’utilizzo di un prodotto che in Italia ha creato polemiche.

4f045e9ca54bd2b8862c692bbc749aae

“Sentiamo i consumatori spaventati da una comunicazione che non è sempre trasparente – ha spiegato il presidente e amministratore delegato di Ferrero commerciale Italia, Alessandro d’Este: “Alla cultura del senza opponiamo la cultura di parlare e di raccontare cosa c’è nei nostri prodotti”. L’olio di palma utilizzato “nei nostri prodotti è di qualità e noi verifichiamo e controlliamo tutta la filiera”. Al convegno ha partecipato il viceministro dell’agricoltura Andrea Olivero: “Basta con il terrorismo della disinformazione alimentare: in questi anni molte, troppe volte abbiamo assistito a operazioni di disinformazione che fanno leva sull’ignoranza e hanno dietro interessi economici ben precisi, volti alla sostituzione di prodotti e a creare turbative sul mercato”.

unknownL’olio di palma usato dal gruppo di Alba, e’ stato spiegato, proviene solo da frutti spremuti freschi ed è lavorato a temperature controllate, mentre una parte importante del processo come quella finale è svolta in Italia. “È un olio sicuro – ha aggiunto d’Este – oltre che 100 per cento sostenibile”, come richiesto da una delle più stringenti certificazioni rilasciate, la Rspo. Il gruppo di Alba si è dotato tra l’altro di un decalogo per l’olio di palma sostenibile, in modo da garantire che i propri fornitori rispettino degli standard: tra i punti ci sono la completa tracciabilità, il fatto che i fornitori non disboschino foreste e proteggano le specie a rischio di estinzione, rispettino i diritti umani, riconoscano i diritti dei lavoratori, combattano la corruzione. “Noi riteniamo l’olio di palma un prodotto fondamentale per la qualità di quello che produciamo – ha concluso – conferisce al prodotto stabilità nel tempo ed è un potente anti ossidante”.

Il convegno si e’ affiancato da un nuovo messaggio promozionale sul sito della Nutella: “L’olio vegetale usato per produrre Nutella® è olio di palma sostenibile, 100% “segregato” certificato RSPO. Questo significa che l’olio di palma usato per Nutella® è tenuto fisicamente separato dall’olio di palma normale lungo tutta la filiera. La certificazione RSPO ottenuta da Ferrero ha meritato anche il plauso di Richard Holland, direttore della “Market Transformation Initiative” del WWF”. (@OnuItalia)

 

The following two tabs change content below.

Alessandra Baldini e’ stata la prima donna giornalista parlamentare per l’Ansa, poi corrispondente a Washington e responsabile degli uffici Ansa di New York e Londra. Dirige OnuItalia.

Stampa Articolo Stampa Articolo
About Alessandra Baldini

Alessandra Baldini e’ stata la prima donna giornalista parlamentare per l’Ansa, poi corrispondente a Washington e responsabile degli uffici Ansa di New York e Londra. Dirige OnuItalia. Contact: Website | Twitter | More Posts