Ultime notizie
Stampa Articolo Stampa Articolo

UNESCO: Mattarella inaugura Percorso Arabo-Normanno Palermo

Palazzo Reale a Palermo

PALERMO, 28 OTTOBRE -Il Presidente della Repubblica Sergio Mattarella ha inaugurato oggi a Palermo l’itinerario Arabo-Normanno incluso dalll’UNESCO tra i siti patrimonio dell’unanimità. “Strumento di pace e luogo di incontro di civiltà ma anche opportunità di crescita economica e sociale”, ha commentato Gianni Puglisi, presidente della Fondazione Unesco Sicilia, al termine della cerimonia a cui hanno preso parte il ministro dell’Interno Angelino Alfano, il governatore della Sicilia Rosario Crocetta, il presidente dell’Assemblea regionale siciliana Giovanni Ardizzone, il prefetto Antonella De Miro, il sindaco Leoluca Orlando, l’arcivescovo Corrado Lorefice e il direttore della Fondazione Unesco Sicilia Aurelio Angelini.

L'interno della Martorana a Palermo

L’interno della Martorana a Palermo

Il sito che include oltre ai monumenti arabo-normanni del capoluogo siciliano anche le cattedrali di Cefalu e’ Monreale, è stato scelto, ha detto Puglisi, non semplicemente per il valore architettonico ed estetico dei suoi monumenti, ma “anche sui valori, al plurale, culturali ed etici derivanti dall’enfasi posta sulle stratificazioni e sulle contaminazioni che la compongono”: valori specialmente importanti mentre a Parigi l’UNESCo si e’ diviso sulla risoluzione dei luoghi sacri di Gerusalemme.

La Cattedrale di Cefalu'

La Cattedrale di Cefalu’

La scoperta della targa a Palazzo Reale ha dato il via alle cerimonie. Fino a domenica sono in programma spettacoli, concerti, convegni e una notte bianca nei monumenti dell’itinerario.  “Da qui mandiamo un messaggio di convivenza in un momento in cui si alzano muri e intolleranze” ha detto il sindaco Leoluca Orlando, che presiede il comitato di pilotaggio delle iniziative legate alla gestione dell’itinerario. “Qui Oriente e Occidente si sono incontrati. Palermo è ponte tra le grandi culture araba, ebraica e cristiana in un momento in cui si delineano inquietanti scontri di civiltà”,  gli ha fatto eco l’arcivescovo di Palermo Corrado Lorefice mentre il governatore Crocetta ha sottolineato l’importanza del percorso riconosciuto dall’UNESCO “soprattutto in un momento in cui i massicci movimenti migratori mettono l’Europa di fronte alla necessità di fare sentire siciliani, italiani, europei i popoli che vengono qui per fuggire da guerre e persecuzioni”. (@OnuItalia)

The following two tabs change content below.

Alessandra Baldini e’ stata la prima donna giornalista parlamentare per l’Ansa, poi corrispondente a Washington e responsabile degli uffici Ansa di New York e Londra. Dirige OnuItalia.

Stampa Articolo Stampa Articolo
About Alessandra Baldini

Alessandra Baldini e’ stata la prima donna giornalista parlamentare per l’Ansa, poi corrispondente a Washington e responsabile degli uffici Ansa di New York e Londra. Dirige OnuItalia. Contact: Website | Twitter | More Posts