Ultime notizie
Stampa Articolo Stampa Articolo

70 anni di UNICEF: un libro con l’ANSA per celebrare “una storia bellissima”

ROMA, 19 NOVEMBRE – UNICEF Italia, in collaborazione con l’ANSA, presenta il libro fotografico “Una storia bellissima” (GUARDA LE FOTO), percorso iconografico dedicato ai 70 anni del Fondo delle Nazioni Unite per l’Infanzia. La presentazione del libro si è tenuta a Roma, presso la Casa dell’Architettura – Acquario Romano, alla presenza, tra gli altri, del presidente dell’Unicef Italia Giacomo Guerrera, del direttore dell’Ansa Luigi Contu e del fotografo Jacopo Brogioni.

Il libro racconta la storia dell’Unicef lasciando parlare i suoi stessi archivi fotografici, partendo dal 1946, quando l’organizzazione venne fondata per aiutare i bambini europei al termine del secondo conflitto mondiale. Settant’anni dopo, l’Europa rivive il vasto esodo di bambini e adolescenti dei tempi del secondo conflitto mondiale: dalla Siria, dall’Iraq, dal Niger, ma anche dalla Grecia e dalla Macedonia, famiglie e bambini fuggono ancora per cercare sicurezza e una vita migliore.

Un bambino, futuro Messi, tira un calcio al pallone, attorno a lui il deserto. Una bambina in tutù rosa muove i suoi primi passi di danza, sopra di lei quel che resta di un tetto. Poco importa se oggi non possono giocare in uno stadio o ballare su un palcoscenico: il loro futuro, ne sono convinti, sarà migliore. Sono le immagini di ieri, oggi, ma anche di domani,  raccolte nel libro fotografico.

6bf8f278600d241edbb6bec46533865b

“Ci sono molti modi per raccontare una storia – ha affermato il Presidente dell’Unicef Italia, Giacomo Guerrera – ci sono le parole e le testimonianze, ma c’è anche una storia fatta di immagini che attraversano il tempo e si intrecciano con la memoria. Da qui nasce l’idea di un libro fotografico con l’ANSA, con la quale da molti anni collaboriamo per dare voce ai bambini invisibili, quelli che troppo spesso rimangono lontani dai riflettori”.

Si parte dunque dal 1946, con le immagini che ritraggono la vita dei bambini europei al termine del secondo conflitto mondiale. Foto che non si discostano troppo da quelle scattate oggi, a distanza di 70 anni, tra chi fugge da guerre e conflitti. “Le immagini in bianco e nero che testimoniano gli aiuti arrivati dopo la fine della seconda guerra mondiale agli orfani romani (foto esclusive ANSA/Oldpix) o lo sciuscià che pulisce le scarpe di un soldato americano nella centralissima piazza Venezia – scrive nella prefazione il direttore dell’ANSA, Luigi Contu – ci aiutano a ricordare una nostra storia recente, spesso dimenticata, che coincide purtroppo con i fotogrammi, questa volta a colori, delle troppe tragedie di oggi”.

Nel libro anche una testimonianza dei primi aiuti dell’Unicef in Europa – quando, alla fine degli anni Quaranta, cominciarono ad arrivare carichi di latte in polvere, perché inviare latte fresco era troppo costoso – e i tanti volti dei “Goodwill Ambassador” – da Lino Banfi a Fedez, da Messi a Shakira – attivi nelle zone di emergenza, perché, oggi come ieri, “le stelle non stanno a guardare”. Il percorso a immagini si conclude quindi con il punto di vista dei bambini, che con le loro foto raccontano i workshop organizzati dai volontari dell’Unicef per superare i traumi, e con una rappresentazione del loro “futuro migliore”, che sia il calcio o la danza, “per avere – come sottolinea Luigi Contu – una futura, reale Storia bellissima“.

Il libro fotografico è stato prodotto a cura del Comitato Italiano per l’Unicef-Onlus, con i testi e il coordinamento redazionale di Patrizia Paternò e Raffaella Zannetti, la ricerca fotografica di Lorenzo e Mauro Vallinotto e il progetto grafico di Mela Editing. (@ANSA/@OnuItalia)

The following two tabs change content below.

Alessandra Baldini e’ stata la prima donna giornalista parlamentare per l’Ansa, poi corrispondente a Washington e responsabile degli uffici Ansa di New York e Londra. Dirige OnuItalia.

Stampa Articolo Stampa Articolo
About Alessandra Baldini

Alessandra Baldini e’ stata la prima donna giornalista parlamentare per l’Ansa, poi corrispondente a Washington e responsabile degli uffici Ansa di New York e Londra. Dirige OnuItalia. Contact: Website | Twitter | More Posts