Ultime notizie
Stampa Articolo Stampa Articolo

Migranti: oltre 171mila arrivi da inizio anno, è record. Lunedì salvati in mare altri 1400

The Italian Guardia Costiera saving lives in the Mediterranean

ROMA – Oltre 171.299 i migranti hanno raggiunto l’Italia via mare dall’inizio di quest’anno, secondo quanto riferisce il ministero dell’Interno. Si tratta di un nuovo record, che supera il boom del 2014 di 170.100 arrivi su anno e i dati del 2015 con un incremento del 19% (153,842).
Cresciuto anche il numero dei migranti nei centri di accoglienza, ora 176.720 rispetto ai 103.792 dello scorso anno, la maggior parte ospitati in Lombardia, Lazio, Sicilia, Veneto, Campania e Piemonte.

Il numero di migranti non accompagnati che hanno raggiunto l’Italia è quasi raddoppiato rispetto all’anno scorso: nel 2015 ne sono arrivati 12.360, nei primi mesi del 2016 ne sono 22,772.

Soprattutto africani i Paesi di provenienza: Nigeria (35,716), Eritrea (circa 20.000), Guinea (12.352), Costa d’Avorio (11.406), Gambia (11,022), così come il Senegal, Mali, Sudan, Bangladesh e Somalia i  di Augusta (22.926), Catania (16.824), Pozzallo (16.405) e Messina (14.869).

Lunedì altri 1400 migranti sono stati tratti in salvo nel Mediterraneo Centrale, in 13 diverse operazioni di soccorso coordinate dalla Centrale Operativa della Guardia Costiera a Roma, del Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti.

I migranti si trovavano a bordo di 11 gommoni e due piccole imbarcazioni. Alle operazioni hanno preso parte le motovedette CP312, CP 324 e CP302 della Guardia costiera di Lampedusa, la Nave Grecale della Marina Militare, la nave Samuel Beckett della Marina irlandese, la nave Aquarius di “Sos Mediterranee” e due mercantili. (OI/AS)

The following two tabs change content below.

Stampa Articolo Stampa Articolo
About OnuItalia

Il giornale Italiano delle Nazioni Unite. Ha due redazioni, una a New York, l’altra a Roma. Contact: Website | Facebook | Twitter | YouTube | More Posts