Ultime notizie
Stampa Articolo Stampa Articolo

Flussi finanziari illeciti: Guardia Finanza forma funzionari dogane Haiti e Repubblica Dominicana

ROMA, 7 DICEMBRE – Il 2 dicembre, presso la Scuola di Polizia Tributaria di Lido di Ostia (Roma), ha avuto luogo la cerimonia conclusiva del corso “Tecniche di indagine sui flussi finanziari illeciti e sull’economia sommersa”, della durata di due settimane, a favore di funzionari appartenenti alle Dogane di Haiti e della Repubblica Dominicana.

Il progetto è stato promosso dall’Unità per la Gestione delle Frontiere del Dipartimento per le Operazioni di Peacekeeping nell’ambito della Missione di stabilizzazione delle Nazioni Unite ad Haiti.

Obiettivo del programma, finanziato dall’Unione Europea attraverso la Società Carribean Export, era quello di accrescere le capacità tecniche di Haiti e della Repubblica Dominicana a contrastare, in modo coordinato, le minacce comuni ad entrambi i Paesi, quali il traffico di droga, di armi e di esseri umani, nonché il finanziamento al terrorismo attraverso denaro proveniente dal reato di riciclaggio.

Il corso si è tenuto presso la Scuola di Polizia Tributaria della Guardia di Finanza, dal 17 giugno 2014 sede della prima Accademia Internazionale delle investigazioni sui reati tributari dell’OCSE.

I Direttori Generali delle Dogane di Haiti e della Repubblica Dominicana, che hanno incoraggiato numerose attività di cooperazione con la Guardia di Finanza, hanno preso parte alla cerimonia di chiusura sottolineando l’importanza di intraprendere iniziative, in partnership con le amministrazioni collaterali, nelle aree oggetto del corso di formazione. Presenti, altresì, le rappresentanze diplomatiche dei due Paesi, il Capo dell’Unità di Gestione delle Frontiere della missione MINUSTAH e Ufficiali della Guardia di Finanza.

Si ritiene che Haiti e la Repubblica Dominicana non potranno che cogliere input positivi dalla partecipazione ai programmi dell’Accademia Internazionale dell’OCSE, potendo elaborare nuovi norme finalizzate alla lotta alla evasione fiscale e al riciclaggio, implementare una maggiore cooperazione intergovernativa, e accrescere la propria capacità di contrasto ai flussi finanziari illeciti, dal momento che i programmi dell’Accademia rispondono pienamente all’esigenza di una fattiva cooperazione contro i reati finanziari a livello internazionale. (@OnuItalia)

The following two tabs change content below.

Stampa Articolo Stampa Articolo
About OnuItalia

Il giornale Italiano delle Nazioni Unite. Ha due redazioni, una a New York, l’altra a Roma. Contact: Website | Facebook | Twitter | YouTube | More Posts