Ultime notizie
Stampa Articolo Stampa Articolo

Corruzione: Cantone alla Farnesina, trasparenza antidoto al buio del malaffare

corruzione

ROMA, 14 NOVEMBRE – “La corruzione è un reato che ha bisogno del buio. Che si commette nel buio. La trasparenza è l’antidoto’’, con questo tweet  il presidente dell’Autorità nazionale anti-corruzione (Anac), Raffaele Cantone sintetizzando il suo intervento al convengo ‘Lotta alla corruzione, crescita economica ed attività delle imprese italiane all’estero’, che si è tenuto alla Farnesina.corruzione

La lotta alla corruzione è il mezzo principale per mettere in campo un buon governo e favorire lo sviluppo dell’attività economica, ha rilevato Cantone, aggiungendo che l’Italia ”è oggetto di corruzione sistemica”. Nel nostro paese, tuttavia, ”stenta ad affermarsi una cultura del contrasto alla corruzione, laddove la collaborazione della collettività è indispensabile per portare alla luce il fenomeno”. In questo contesto, ha proseguito, ”il governo italiano ha predisposto nuovi mezzi di contrasto alla corruzione, che non si limitano alla repressione, ma che agiscono perché tali fenomeni non si verifichino”.

L’Italia, ha spiegato Cantone, ha intrapreso questa strada nel 2012, grazie alla legge 190 sulla prevenzione e la repressione della corruzione e dell’illegalità nella pubblica amministrazione. Una legge che responsabilizza le pubbliche amministrazioni e promuove il principio della trasparenza, ”fondamentale per recuperare la fiducia dei cittadini’”.
L’evento al ministero degli Esteri – cui sono intervenuti il Procuratore capo di Milano Francesco Greco, la Vice Presidente di Confindustria Licia Mattioli, e dell’inviata del Corriere della Sera Fiorenza Sarzanini, la direttrice Generale dell’UNICRI Cindy Smith e la Segretario Generale Elisabetta Belloni – si è tenuto in concomitanza con la Giornata Internazionale Anticorruzione .

Sono numerose le attività cui l’Italia partecipa nelle sedi multilaterali (G20, G7, OCSE, Nazioni Unite, Consiglio d’Europa) o nell’ambito dei rapporti bilaterali di dialogo e di assistenza tecnica con altri paesi e organismi internazionali. La Farnesina assicura il coordinamento orizzontale per le attività internazionali anticorruzione, con l’obiettivo di favorire coerenza di azione negoziale ed attuazione efficace degli impegni assunti al livello internazionale, in linea con gli sforzi normativi ed amministrativi in corso nel nostro Paese negli ambiti della prevenzione, del contrasto e della cooperazione internazionale in questa materia.

(@novellatop, 14 dicembre 2016)

The following two tabs change content below.

Maria Novella Topi è stata a lungo capo servizio della Redazione Esteri dell’Ansa. Tra le sue missioni l’Albania (di cui ha seguito per l’agenzia la caduta del comunismo e le successive rivolte), l’Iraq e la Libia. Ha lavorato per lunghi periodi nell’ufficio di corrispondenza di Parigi. Collabora da Roma a OnuItalia.

Stampa Articolo Stampa Articolo
About Maria Novella Topi

Maria Novella Topi è stata a lungo capo servizio della Redazione Esteri dell'Ansa. Tra le sue missioni l'Albania (di cui ha seguito per l'agenzia la caduta del comunismo e le successive rivolte), l'Iraq e la Libia. Ha lavorato per lunghi periodi nell'ufficio di corrispondenza di Parigi. Collabora da Roma a OnuItalia. Contact: Website | More Posts