Ultime notizie
Stampa Articolo Stampa Articolo

Unicef e goodwill Ambassadors: una bella storia con tanti volti celebri

Unicef

NEW YORK, 15 DICEMBRE – L’UNICEF può contare su un numero sempre maggiore di testimonial, di personaggi che mettono a disposizione del fondo dell’Onu per l’infanzia la loro celebrità. Nei giorni scorsi L’UNICEF ha celebrato 70 anni d’instancabile lavoro in difesa dei bambini con alcuni fra i più noti Goodwill Ambassadors dell’organizzazione e alcune celebrità che hanno partecipato ai festeggiamenti che si sono tenuti presso la sede centrale delle Nazioni Unite a New York.
Erano presenti i Goodwill Ambassadors David Beckham, Orlando Bloom, Jackie Chan, Angelique Kidjo, Femi Kuti, Ishmael Beah, e dell’attrice  indiana e difensore dei diritti delle ragazze Priyanka Chopra, la cui nomina a nuova Goodwill Ambassador mondiale dell’UNICEF è stata annunciata nel corso dell’evento.
L’Empire State Building a New York ha celebrato il 70esimo anniversario dell’organizzazione illuminando la torre di un blu UNICEF. Le luci sono state accese da David Beckham.

Unicef

Orlando Bloom

Frattanto ha preso il via la missione sul campo di Roberto Mancini, Goodwill Ambassador per l’Italia, tra i bambini siriani rifugiati in Giordania. Mancini, accompagnato dal direttore di UNICEF Italia Paolo Rozera, visiterà il campo per rifugiati di Zaatari. Durante la missione incontrerà i bambini fuggiti dalla guerra in Siria presso alcuni centri dove l’UNICEF garantisce assistenza piscologica, istruzione e attività ricreative.

Unicef

Roberto Mancini

Con una popolazione di circa 80.000 persone, Zaatari è il più grande campo di rifugiati siriani al mondo. L’UNICEF e i suoi partner stanno garantendo aiuti di prima necessità come vaccini, medicine, acqua potabile, servizi per l’igiene e possibilità per i bambini e giovani di riprendere a ricevere un’istruzione per il loro futuro.

Roberto Mancini, già noto calciatore e successivamente allenatore di grande successo sia in Italia (Fiorentina, Lazio, ora Inter) che all’estero, è dal dicembre 2014 Goodwill Ambassador dell’UNICEF Italia. Ha aderito a diverse iniziative e promosso numerose campagne, come ‘Vogliamo Zero’ contro la mortalità infantile, ”100% Vacciniamoli Tutti”, 5 per mille all’UNICEF e  ‘Una storia bellissima’ .
Nel maggio del 2013 Mancini ha visitato la Supply Division di Copenaghen, il cuore della logistica globale dell’UNICEF, da cui provengono la maggior parte dei vaccini, dei farmaci, dei materiali didattici e degli alimenti ad alto valore nutritivo utilizzati per i progetti di sviluppo e durante le crisi umanitarie.

(@novellatop, 15 dicembre 2016)

The following two tabs change content below.

Maria Novella Topi è stata a lungo capo servizio della Redazione Esteri dell’Ansa. Tra le sue missioni l’Albania (di cui ha seguito per l’agenzia la caduta del comunismo e le successive rivolte), l’Iraq e la Libia. Ha lavorato per lunghi periodi nell’ufficio di corrispondenza di Parigi. Collabora da Roma a OnuItalia.

Stampa Articolo Stampa Articolo
About Maria Novella Topi

Maria Novella Topi è stata a lungo capo servizio della Redazione Esteri dell'Ansa. Tra le sue missioni l'Albania (di cui ha seguito per l'agenzia la caduta del comunismo e le successive rivolte), l'Iraq e la Libia. Ha lavorato per lunghi periodi nell'ufficio di corrispondenza di Parigi. Collabora da Roma a OnuItalia. Contact: Website | More Posts