Ultime notizie
Stampa Articolo Stampa Articolo

Solidarieta’ CAI Legnano vola in Pakistan: fondi per scuola Karakorum

un insegnante per piccolo villaggio di Khane

LEGNANO, 17 DICEMBRE – Vola in Pakistan la solidarieta’ del CAI di Legnano. Parte dei fondi raccolti in occasione dell’ultima edizione della stracittadina Legnano Night Run (un totale di 3.770 Euro) saranno destinati a una scuola di Khane.

La cima minore

Lungo la Khane Valley

Il legame con il Pakistan si è attivato l’anno scorso con la spedizione “Khane Valley 1to1 Challenge” che ha visto protagonisti cinque alpinisti del Club Alpino Italiano di Legnano, Busto Arsizio e Castellanza. Walter Polidori, Emanuele Nugara, Matteo Filippini, Luca Monfrini e Tommaso Lamantia hanno aperto alcune vie del tutto inesplorate e raccolto materiale ed informazioni di luoghi poco conosciuti. Alla somma raccolta va aggiunto quanto i cinque alpinisti hanno raccolto a loro volta raccontando la loro esperienza (770 euro).

Il resto dei fondi e’ andato a Pink is Good, l’iniziativa promossa dalla Fondazione Veronesi contro il cancro al seno, e a il progetto Ricostruiamo Amatrice in favore delle popolazioni colpite dal terremoto.

4668-cai2-web«Non c’è occasione migliore del Natale per far sentire la propria vicinanza», ha detto Silvia Bonari presidente del Cai. «La nostra associazione si è sempre attivata non solamente per diffondere la cultura della montagna, ma è sempre stata sensibile alle esigenze che le venivano presentate. Nell’ultima edizione della Legnano Night Run abbiamo inserito la possibilità per gli atleti iscritti di sostenere un progetto di solidarietà. La generosità dei partecipanti ci ha permesso di raccogliere 600 euro per l’iniziativa Pink is Good e 400 per la scuola di Khane dove andremo a sostenere la presenza di un insegnante per i ragazzi del piccolo villaggio rurale del Karakorum e il Cai Legnano ha voluto raddoppiare questa somma destinandola ad un progetto per una cittadina colpita dal terremoto». (@alebal)

 

The following two tabs change content below.

Alessandra Baldini e’ stata la prima donna giornalista parlamentare per l’Ansa, poi corrispondente a Washington e responsabile degli uffici Ansa di New York e Londra. Dirige OnuItalia.

Stampa Articolo Stampa Articolo
About Alessandra Baldini

Alessandra Baldini e’ stata la prima donna giornalista parlamentare per l’Ansa, poi corrispondente a Washington e responsabile degli uffici Ansa di New York e Londra. Dirige OnuItalia. Contact: Website | Twitter | More Posts