Ultime notizie
Stampa Articolo Stampa Articolo

Gerusalemme Est: la nuova immagine progettata dall’Università di Pavia

GERUSALEMME, 21 DICEMBRE – Nasce a Pavia il nuovo volto di Gerusalemme Est. Una banca dati tridimensionale per la tutela del patrimonio storico e un progetto per il recupero architettonico del complesso sistema di edifici presenti nelle strade di Salah Eddin e Sultan Suleiman, adiacenti alle mura della città storica di Gerusalemme e’ stato presentato dal Laboratorio Congiunto LS3D del DICAr – Dipartimento di Ingegneria Civile e Architettura dell’Università di Pavia.

Il progetto Productivity and Urban Renewal Programme in East Jerusalem (PURE) promosso dalle Nazioni Unite e’ frutto di un anno di attività e di ricerche condotte sul campo dal laboratorio pavese in sinergia con l’Università di Firenze.

Lo studio, di cui è responsabile il Prof. Sandro Parrinello e che è stato finanziato dall’Unione Europea e dall’Islamic Development Bank, ha riguardato, oltre alla misurazione di una porzione di città e del cimitero monumentale di Bab Al Sahera, il censimento di tutte le infrastrutture, le attività commerciali e un’analisi sulla condizione strutturale degli edifici. Il risultato è un progetto architettonico riguardante la realizzazione di una nuova piazza pedonale, di un mercato e di un percorso panoramico sopra gli edifici di Salah Eddin Street.

Alla presentazione, presso l’Auditorio St. George di Gerusalemme, erano presenti il direttore generale dell’Islamic Waqf, Sheikh Azzam Al-Khateeb, il Rappresentante dell’Unione Europea Ralph Tarraf, il direttore della camera di commercio in East Jerusalem e il responsabile dell’UNDP Roberto Valent, oltre a rappresentanti della comunità nei settori turistico e commerciale,  enti pubblici e privati appartenenti ad associazioni culturali.

Alla presentazione del progetto alla comunità è seguita una riunione tecnica con i responsabili delle Nazioni Unite e della Comunità Europea che porteranno avanti il progetto nella sua fase esecutiva. (@OnuItalia)

The following two tabs change content below.

Alessandra Baldini e’ stata la prima donna giornalista parlamentare per l’Ansa, poi corrispondente a Washington e responsabile degli uffici Ansa di New York e Londra. Dirige OnuItalia.

Stampa Articolo Stampa Articolo
About Alessandra Baldini

Alessandra Baldini e’ stata la prima donna giornalista parlamentare per l’Ansa, poi corrispondente a Washington e responsabile degli uffici Ansa di New York e Londra. Dirige OnuItalia. Contact: Website | Twitter | More Posts