Ultime notizie
Stampa Articolo Stampa Articolo

Da Cortona e Magnum Photos una nuova guida all’Europa per profughi e migranti

CORTONA, 27 DICEMBRE – Nasce come una mostra la scorsa estate a Cortona e adesso e’ un libro, il primo manuale fotografico per far conoscere l’Europa a migranti e richiedenti asilo.

أوروب Europa è il progetto speciale dell’edizione 2016 del festival fotografico Cortona On the Move. Realizzato insieme a Magnum Photos e all’associazione spagnola Al-liquindoi, أوروب Europa racconta il continente attraverso immagini dell’archivio Magnum selezionate da Arianna Rinaldo.

L’idea e’ venuta al fotografo Magnum Thomas Dworzak: non un libro fotografico ma “una introduzione illustrata all’Europa scritta in quattro lingue – francese, inglese, farsi e arabo – e disponibile gratuitamente a ONG, profughi e migranti”. Il libro, stampato finora in 5.000 copie e scaricabile dl sito delle organizzazioni partner, mette insieme informazioni sulla storia europea, e soprattutto il suo passato migratorio, con notizie di attualità sull’accoglienza da parte dei  singoli paesi.

“Documentando la crisi migratoria e parlando con i profughi ricevevo continue domande. Non richieste di soldi ma di informazioni pratiche”, ha detto Dworzak a Time. Cosi’ e’ nato il progetto della guida, ma anziché tentare di aggiornare continuamente una situazione in continuo flusso, gli autori hanno preferito concentrarsi su un approccio storico e sociologico. In questo modo immagini dei fotografi Magnum sono state affiancate a quelle scattate nel corso degli ultimi mesi. Duplice il target della guida: non solo i migranti ma anche gli europei che li accolgono.

L’obiettivo e’ anche di creare un dialogo tra chi oggi fugge guerre e persecuzioni e chi gia’ abita le nazioni dove sono approdati. A questo scopo il libro raccoglie testimonianze di persone fuggite in Europa decenni fa come Hallow Salam, un curdo iracheno arrivato in Germania 20 anni fa. Un’altra sezione include immagini scattate in tutta Europa di luoghi come supermercati, farmacie, stazioni ferroviarie: parte dell’itinerario con cui profughi e migranti devono familiarizzarsi dopo aver raggiunto il continente dalla Turchia o la Libia.

Click here to download the full PDF version (@OnuItalia)

The following two tabs change content below.

Alessandra Baldini e’ stata la prima donna giornalista parlamentare per l’Ansa, poi corrispondente a Washington e responsabile degli uffici Ansa di New York e Londra. Dirige OnuItalia.

Stampa Articolo Stampa Articolo
About Alessandra Baldini

Alessandra Baldini e’ stata la prima donna giornalista parlamentare per l’Ansa, poi corrispondente a Washington e responsabile degli uffici Ansa di New York e Londra. Dirige OnuItalia. Contact: Website | Twitter | More Posts