Ultime notizie
Stampa Articolo Stampa Articolo

Congo: firmato accordo per elezioni entro 2017; soddisfazione Sant’Egidio

KINSHASA/ROMA, 2 GENNAIO – Il governo del Congo e l’opposizione hanno firmato un accordo politico globale e inclusivo che dovrebbe porre fine alla crisi politica in atto da mesi a causa del continuo rinvio delle elezioni presidenziali. In base all’intesa, Joseph Kabila lascerà la carica di capo di stato dopo le elezioni che si terranno entro la fine del 2017.

L’accordo e’ stato mediato dalla Conferenza Episcopale del Paese. In un comunicato la Comunità di Sant’Egidio ha espresso “soddisfazione e sollievo” per la firma che apre la strada ad elezioni pacifiche entro il 2017. “E’ finalmente, dopo un periodo di gravi tensioni, una buona notizia per questo Paese, di fondamentale importanza per la regione dei Grandi Laghi e tutta l’Africa”, afferma Sant’Egidio augurandosi che tutti i firmatari dell’accordo (governo, opposizioni e rappresentanti della società civile) possano attuare fedelmente l’accordo per il bene del Congo e del suo popolo.

Sant’Egidio e’ presente da anni in molte zone del Paese nel campo sanitario (con il programma Dream di prevenzione e cura dell’Aids) e sociale (con interventi a favore delle fasce più deboli della popolazione): la comunità si e’ impegnata a sostenere ogni sforzo di pace, unica via possibile per il futuro della Repubblica Democratica del Congo.

Il Congo ha bisogno di pace: tra maggio e novembre del 2016 le “condizioni di sicurezza non sono migliorate”, afferma il rapporto semestrale degli esperti delle Nazioni Unite sulle condizioni dei diritti umani nel paese africano. “Le violazioni dei diritti dell’uomo” rimangono “generalizzate”, prosegue il documento, mettendo l’accento sulle violenze registrate nella provincia orientale di Beni, dove i massacri della popolazione civile si susseguono senza tregua. Nella zona operano soprattutto le milizie armate ugandesi della Adf (Alleanza delle forze democratiche), di “cui molti capi sono stati identificati” ma sono “ancora in libertà”. Analogo discorso per le Forze democratiche per la liberazione del Ruanda (Fdrl). (@OnuItalia)

The following two tabs change content below.

Il giornale Italiano delle Nazioni Unite. Ha due redazioni, una a New York, l’altra a Roma.

Stampa Articolo Stampa Articolo
About OnuItalia

Il giornale Italiano delle Nazioni Unite. Ha due redazioni, una a New York, l’altra a Roma. Contact: Website | Facebook | Twitter | YouTube | More Posts

1 Trackbacks & Pingbacks

  1. Italia in Consiglio Onu: Giro, occasione per via del dialogo | OnuItalia

Comments are closed.