Ultime notizie
Stampa Articolo Stampa Articolo

Libia: Kobler preoccupato per escalation violenze, chiede a parti autocontrollo e dialogo

TUNISI, 4 GENNAIO – In riferimento al raid aereo condotto dai caccia dell’aviazione fedele al generale Khalifa Haftar su Al Jufra e agli scontri armati a Sebha tra la 12esima brigata fedele a Misurata e la III brigata legata a Haftar avvenuti il 2 gennaio, l’inviato speciale Onu per la Libia, Martin Kobler, ha espresso preoccupazione per la situazione generale in Libia e l’escalation di violenze che interessano il centro ed il sud del Paese nordafricano.

Sul proprio account Twitter Kobler ha invitato le parti “a mantenere l’autocontrollo e ad affidarsi al dialogo nell’interesse del Paese”. Secondo UNSMIL l’inviato Onu ha sottolineato la necessita’ di risolvere i problemi politici ch ancora bloccano la piena attuazione dell’accordo politico libico firmato nel dicembre 2015. L’intesa, alla cui definizione ha contribuito una mediazione italiana, contiene quattro principi: assicurare i diritti democratici del popolo libico; la necessita’ di un governo di consenso basato sul principio della separazione dei poteri e di istituzioni statali come il Governo di Accordo Nazionale in grado di affrontare le gravi sfide del paese; i rispetto per la magistratura libica e per la sua indipendenza. (@OnuItalia)

The following two tabs change content below.

Alessandra Baldini e’ stata la prima donna giornalista parlamentare per l’Ansa, poi corrispondente a Washington e responsabile degli uffici Ansa di New York e Londra. Dirige OnuItalia.

Stampa Articolo Stampa Articolo
About Alessandra Baldini

Alessandra Baldini e’ stata la prima donna giornalista parlamentare per l’Ansa, poi corrispondente a Washington e responsabile degli uffici Ansa di New York e Londra. Dirige OnuItalia. Contact: Website | Twitter | More Posts