Ultime notizie
Stampa Articolo Stampa Articolo

Addetti scientifici a confronto, innovazione di qualità e promozione del Sistema Paese

diplomazia scientifica

ROMA, 9 GENNAIO – Comincia oggi alla Farnesina (e si concluderà domani) la Conferenza degli addetti scientifici nel mondo, alla presenza del ministro degli Esteri Angelino Alfano e dell’Istruzione e ricerca Valeria Fedele.

Partendo dal presupposto che c’è un’Italia che produce innovazione di qualità riscontrando consensi a livello internazionale, e che può essere valorizzata maggiormente, la rete degli addetti scientifici costituisce importante strumento di promozione del Sistema Paese, perché favorisce la collaborazione bilaterale nel settore della ricerca, sostiene le eccellenze italiane e le organizzazioni internazionali di accreditamento ed è il riferimento della comunità scientifiche italiane all’estero. La Farnesina ricorda che al suo attivo può vantare ben 291 iniziative di promozione negli ultimi 3 anni.diplomazia scientifica

Quest’anno, la Conferenza punta a fare ulteriori passi in avanti nel rafforzamento di questa rete: mettere in collegamento le varie componenti della piattaforma dell’innovazione italiana nell’ambito della formazione, ricerca e industria. In quest’ottica, si confronteranno le storie di successo di italiani che hanno dato il loro contributo in questi settori alla competitività del sistema Italia. E, per l’occasione, verrà premiato un ricercatore o il fondatore di una start up di successo all’estero.

Il contributo dell’innovazione italiana alla crescita economica del Paese ha già dei numeri importanti. La percentuale delle piccole e medie imprese che hanno introdotto innovazioni di prodotto e di processo, o innovazioni strategiche e organizzative è superiore alla media dell’Unione europea e il contributo alla bilancia commerciale delle esportazioni di prodotti a media e ad alta tecnologia è superiore alla media Ue. L’obiettivo, adesso, è di consolidare e rafforzare questo slancio.

(@novellatop, 9 gennaio 2017)

The following two tabs change content below.

Maria Novella Topi è stata a lungo capo servizio della Redazione Esteri dell’Ansa. Tra le sue missioni l’Albania (di cui ha seguito per l’agenzia la caduta del comunismo e le successive rivolte), l’Iraq e la Libia. Ha lavorato per lunghi periodi nell’ufficio di corrispondenza di Parigi. Collabora da Roma a OnuItalia.

Stampa Articolo Stampa Articolo
About Maria Novella Topi

Maria Novella Topi è stata a lungo capo servizio della Redazione Esteri dell'Ansa. Tra le sue missioni l'Albania (di cui ha seguito per l'agenzia la caduta del comunismo e le successive rivolte), l'Iraq e la Libia. Ha lavorato per lunghi periodi nell'ufficio di corrispondenza di Parigi. Collabora da Roma a OnuItalia. Contact: Website | More Posts