Ultime notizie
Stampa Articolo Stampa Articolo

Condanna per Palmira: Alfano si rallegra per l’iniziativa italiana (e il ruolo della Russia)

ROMA, 21 GENNAIO –  “Non è semplice ottenere l’unanimità del Consiglio di Sicurezza, ma l’Italia ci è riuscita impegnandosi in prima linea per l’adozione, in seno al Consiglio di Sicurezza delle Nazioni Unite, di una dichiarazione congiunta di condanna delle distruzioni a Palmira da parte dell’Isis”. Con queste parole il ministro degli Affari Esteri e della Cooperazione Italiana, Angelino Alfano, ha commentato la decisione dell’Onu che conferma l’attualità della necessità di continuare la cooperazione internazionale a tutela del patrimonio culturale a Palmira.

Ricordando che “l’Italia è conosciuta nel mondo per la sua sensibilità verso la cultura e l’arte”, Alfano ha aggiunto: “Si tratta di un’importante iniziativa a cui l’Italia annette un particolare rilievo, che ha visto un ruolo costruttivo anche da parte della Russia e che ha il merito di rafforzare la posizione profilata del nostro Paese in materia di sensibilizzazione sulla tutela del patrimonio culturale dalla furia distruttrice dell’estremismo violento e di lotta alla distruzione e al traffico di beni culturali, anche in chiave di contrasto al finanziamento del terrorismo”. Alfano si è complimentato con l’ambasciatore Sebastiano Cardi, rappresentante permanente italiano al Palazzo di vetro, per l’eccellente iniziativa diplomatica portata a termine dall’Italia.

(OI)

The following two tabs change content below.

Stampa Articolo Stampa Articolo
About OnuItalia

Il giornale Italiano delle Nazioni Unite. Ha due redazioni, una a New York, l’altra a Roma. Contact: Website | Facebook | Twitter | YouTube | More Posts