Ultime notizie
Stampa Articolo Stampa Articolo

Afghanistan, comandante Nato Scaparrotti in vista a base italiana Herat

Afghanistan

HERAT, 30 GENNAIO – Il comandante supremo delle Forze Alleate in Europa, generale Curtis Scaparrotti ha visitato la base italiana di Camp Arena, a Herat, in Afghanistan, accolto dal comandante del Train Advise Assist Command West (TAACW), Generale di Brigata Claudio Minghetti.

Afghanistan

La riunione ad Herat

La visita del SACEUR in Afghanistan, aveva come scopo quello di verificare l’andamento delle operazioni militari in corso da parte dei paesi membri dell’Alleanza Atlantica.

Scaparrotti ha partecipato ad un incontro – al quale erano presenti anche il Generale di Divisione Rosario Castellano, Vice Comandante delle forze NATO in Afghanistan,  ed i collaboratori chiave del Comando, teso ad approfondire l’evoluzione dei compiti assegnati al TAACW – in cui sono emersi gli evidenti progressi nella generale situazione di sicurezza nell’Area di responsabilità italiana e ha avuto parole di apprezzamento per quella che ha definito la ”ben conosciuta ottima organizzazione del TAACW”, e per la professionalità con cui i nostri militari interpretano la loro missione.

Afghanistan

Scaparrotti firma albo d’onore

Nell’ambito della missione NATO ‘Resolute Support’, il TAACW svolge attività di addestramento e consulenza nei confronti delle Forze di Difesa e Sicurezza locali (ANDSF), responsabili della regione ovest dell’Afghanistan, con il duplice scopo di migliorare la loro capacità di gestione coordinata della sicurezza del territorio, comprese le attività di reclutamento formazione e gestione del nuovo personale ed il consolidamento delle capacità che consentano di saper alimentare e sostenere questa azione in modo autonomo.

(@novellatop, 30 gennaio  2017)

 

The following two tabs change content below.

Maria Novella Topi è stata a lungo capo servizio della Redazione Esteri dell’Ansa. Tra le sue missioni l’Albania (di cui ha seguito per l’agenzia la caduta del comunismo e le successive rivolte), l’Iraq e la Libia. Ha lavorato per lunghi periodi nell’ufficio di corrispondenza di Parigi. Collabora da Roma a OnuItalia.

Stampa Articolo Stampa Articolo
About Maria Novella Topi

Maria Novella Topi è stata a lungo capo servizio della Redazione Esteri dell'Ansa. Tra le sue missioni l'Albania (di cui ha seguito per l'agenzia la caduta del comunismo e le successive rivolte), l'Iraq e la Libia. Ha lavorato per lunghi periodi nell'ufficio di corrispondenza di Parigi. Collabora da Roma a OnuItalia. Contact: Website | More Posts