Ultime notizie
Stampa Articolo Stampa Articolo

Centrafrica: Italia all’Onu, preoccupazione per crisi umanitaria

NEW YORK, 15 FEBBRAIO – Intervenendo oggi in Consiglio di Sicurezza nel corso di una riunione dedicata al Centrafrica, l’Ambasciatore Inigo Lambertini, Vice Rappresentante Permanente dell’Italia all’Onu, ha espresso preoccupazione per la tragica situazione umanitaria che vede la metà dei 4,6 milioni di centrafricani ancora dipendenti dagli aiuti umanitari. Al termine della riunione l’ambasciatore ucraino Vladimir Yelchenko, che ha la presidenza di turno, ha fatto il punto con la stampa spiegando che il Consiglio chiede alle parti di deporre le armi e tornare al tavolo del negoziato. “Il Consiglio da’ tempo ma sara’ molto meno di sei mesi”, ha aggiunto Yelchenko.

Facendo appello al Consiglio di Sicurezza perché appoggi le autorità della Repubblica Centrafricana nei loro sforzi di consolidamento delle istituzioni, Lambertini ha ricordato come, nel recente rinnovo del regime sanzionatorio, sia stato introdotto, su proposta dell’Italia, un nuovo criterio esplicitamente disegnato a sanzionare i colpevoli di violenza sessuale e di genere.

L’attuazione delle misure sanzionatorie, ha detto l’Ambasciatore italiano, sarà un’importante contributo al processo di stabilizzazione. Lambertini ha incoraggiato gli sforzi di mediazione regionale tra il governo e i gruppi armati: è necessario, ha detto, un dialogo nazionale veramente inclusivo che includa attivamente la componente femminile del Paese come un vettore di pace. (@OnuItalia)

The following two tabs change content below.

Alessandra Baldini e’ stata la prima donna giornalista parlamentare per l’Ansa, poi corrispondente a Washington e responsabile degli uffici Ansa di New York e Londra. Dirige OnuItalia.

Stampa Articolo Stampa Articolo
About Alessandra Baldini

Alessandra Baldini e’ stata la prima donna giornalista parlamentare per l’Ansa, poi corrispondente a Washington e responsabile degli uffici Ansa di New York e Londra. Dirige OnuItalia. Contact: Website | Twitter | More Posts