Ultime notizie
Stampa Articolo Stampa Articolo

Brexit: Prodi, Francia dia a Europa il suo seggio in Consiglio di Sicurezza

ROMA, 23 MARZO – Per l’ex presidente della Commissione Europea, Romano Prodi, l’uscita della Gran Bretagna dalla UE potrebbe, anzi dovrebbe, avere ripercussioni all’ONU:  “Brexit ha portato una novità: l’unico Paese europeo che rimane con il diritto di veto alle Nazioni Unite e con l’arma nucleare è la Francia. Se c’è un minimo di lungimiranza politica, la Francia dovrebbe dire ‘tengo il seggio all’Onu ma lo metto a disposizione dell’Europa’”. La proposta di Prodi, ex inviato speciale ONU per il Sahel, e’ arrivata ieri sera in diretta durante il programma ‘Avanti il prossimo’ su Tv2000.

“Concordando quest’idea con i Paesi europei – ha aggiunto Prodi – non solo la Francia diventerebbe più potente ma anche la stessa Europa. Spero veramente che questo avvenga”. La Francia e’ uno dei cinque membri permanenti del Consiglio di Sicurezza: gli altri sono Gran Bretagna, Russia, Stati Uniti e Cina, i cinque paesi vincitori della Seconda Guerra Mondiale.

La presa di posizione dell’ex leader UE e’ arrivata alla vigilia delle celebrazioni per i 60 anni dei Trattati di Roma, attraverso i quali i sei Paesi fondatori diedero l’avvio alla Comunità Economica Europea, l’embrione  dell’attuale Unione Europea a 27. (@OnuItalia)

The following two tabs change content below.

Alessandra Baldini e’ stata la prima donna giornalista parlamentare per l’Ansa, poi corrispondente a Washington e responsabile degli uffici Ansa di New York e Londra. Dirige OnuItalia.

Stampa Articolo Stampa Articolo
About Alessandra Baldini

Alessandra Baldini e’ stata la prima donna giornalista parlamentare per l’Ansa, poi corrispondente a Washington e responsabile degli uffici Ansa di New York e Londra. Dirige OnuItalia. Contact: Website | Twitter | More Posts