Ultime notizie
Stampa Articolo Stampa Articolo

Cooperazione protagonista alla Farnesina con due appuntamenti di alto livello

cooperazione

ROMA, 26 APRILE – Cooperazione italiana in primo piano in due appuntamenti che si terranno alla Farnesina domani e dopodomani.

Giovedì la Conferenza ”Sixty years and beyond: contributing to development cooperation”, rappresenta un incontro di alto livello sulla cooperazione allo sviluppo nell’ambito dell’Unione europea, che si aprirà con gli interventi del ministro degli Esteri e della Cooperazione  Angelino Alfano, e del commissario per la Cooperazione Internazionale allo Sviluppo dell’Unione Europea, Neven Mimica.cooperazione

”Nel quadro delle celebrazioni per il sessantesimo anniversario del Trattato di Roma, vogliamo dedicare uno spazio di riflessione alla cooperazione allo sviluppo. Nelle azioni di assistenza alla crescita e allo sviluppo, si proietta quella “Unione orgogliosa dei propri valori” che i leader europei hanno evocato nella Dichiarazione firmata qui a Roma il 25 marzo scorso”, ha spiegato  Alfano presentando l’evento. ”La cooperazione allo sviluppo rappresenta la dimensione esterna solidale dell’Unione che è il primo donatore mondiale di aiuti allo sviluppo. La costruzione europea non può esprimersi compiutamente se non tende la sua mano al di là dei propri confini”.

L’incontro, moderato dal direttore generale per la Cooperazione allo Sviluppo, Pietro Sebastiani, cooperazionevedrà gli interventi di numerose personalità del panorama politico internazionale tra cui Marcel Amon Tanoh, ministro degli Affari Esteri della Costa d’Avorio, Jean-Marie Le Guen, ministro francese per lo Sviluppo e la Francofonia, Zanda Kalnina-Lukasevica, sottosegretario agli Affari Esteri della Repubblica di Lettonia, e di Emma Bonino. In chiusura interverranno il direttore generale per la Cooperazione allo Sviluppo dell’UE, Stefano Manservisi, il vice ministro agli Esteri, Mario Giro, e sarà proiettato un video messaggio dell’alto rappresentante dell’UE per gli Affari Esteri e la Politica di Sicurezza, Federica Mogherini.

cooperazione

Pietro Sebastiani

Venerdì sarà la volta del seminario “Global partnerships for poverty reduction”  che si aprirà con gli interventi di Pietro Sebastiani, di Pierferdinando Casini, presidente della Terza Commissione permanente Affari Esteri e Immigrazione del Senato, e di Li Fugen, vice presidente del China Internet Information Center.

Il seminario, organizzato dal Ministero in collaborazione con l’International Poverty Reduction Centre in China, la FAO e l’IFAD, vuole essere un’occasione per condividere esperienze di successo di riduzione della povertà a livello nazionale ed enfatizzare l’importanza delle reti di conoscenza nella lotta alla povertà globale.

(@novellatop, 26 aprile  2017)

The following two tabs change content below.

Maria Novella Topi è stata a lungo capo servizio della Redazione Esteri dell’Ansa. Tra le sue missioni l’Albania (di cui ha seguito per l’agenzia la caduta del comunismo e le successive rivolte), l’Iraq e la Libia. Ha lavorato per lunghi periodi nell’ufficio di corrispondenza di Parigi. Collabora da Roma a OnuItalia.

Stampa Articolo Stampa Articolo
About Maria Novella Topi

Maria Novella Topi è stata a lungo capo servizio della Redazione Esteri dell'Ansa. Tra le sue missioni l'Albania (di cui ha seguito per l'agenzia la caduta del comunismo e le successive rivolte), l'Iraq e la Libia. Ha lavorato per lunghi periodi nell'ufficio di corrispondenza di Parigi. Collabora da Roma a OnuItalia. Contact: Website | More Posts