Ultime notizie
Stampa Articolo Stampa Articolo

Libano: bambini al centro del Festival di Primavera organizzato dagli italiani dell’Unifil

Libano

AS SULTANIYAH, 10 MAGGIO – I bambini libanesi sono stati i protagonisti di un evento, il ‘CHILDREN SPRING FESTIVAL EVENT 2017’, organizzato dal contingente italiano, nell’ambito delle attività della Joint Task Force Lebanon. LibanoLibano
Promosso con la cooperazione della ‘Lebanese Association for Human Promotion and Literacy’ (ALPHA) e ‘AL QALAA Union of Municipalities’, i militari dell’esercito italiano hanno svolto attraverso la cellula di Cooperazione Civile e Militare (CIMIC) numerose attività ricreative a favore degli oltre duemila bambini presenti all’evento e provenienti da diverse municipalità. Il festival si è sviluppato attraverso gli stand dei diversi contingenti delle Nazioni Unite che costituiscono la missione UNIFIL, con giochi e show di intrattenimento.
Il contingente italiano, attualmente su base Brigata Meccanizzata Granatieri di Sardegna con l’operazione ‘Leonte XXII’, in base a quanto sancito dalla risoluzione del Consiglio di Sicurezza delle Nazioni Unite 1701, svolge quotidianamente attività di supporto alla popolazione locale attraverso progetti a loro favore, oltre alle attività operative di controllo delle zone di confine e della linea di demarcazione meglio nota come Blue Line e addestrative a favore delle unità dell’esercito libanese di stanza nel Sud del Libano.

(@novellatop,  10 maggio 2017)

The following two tabs change content below.

Maria Novella Topi è stata a lungo capo servizio della Redazione Esteri dell’Ansa. Tra le sue missioni l’Albania (di cui ha seguito per l’agenzia la caduta del comunismo e le successive rivolte), l’Iraq e la Libia. Ha lavorato per lunghi periodi nell’ufficio di corrispondenza di Parigi. Collabora da Roma a OnuItalia.

Stampa Articolo Stampa Articolo
About Maria Novella Topi

Maria Novella Topi è stata a lungo capo servizio della Redazione Esteri dell'Ansa. Tra le sue missioni l'Albania (di cui ha seguito per l'agenzia la caduta del comunismo e le successive rivolte), l'Iraq e la Libia. Ha lavorato per lunghi periodi nell'ufficio di corrispondenza di Parigi. Collabora da Roma a OnuItalia. Contact: Website | More Posts