Ultime notizie
Stampa Articolo Stampa Articolo

Base Onu Brindisi: sottosegretario Khare incontra sindaco; più italiani tra dipendenti

BRINDISI, 11 MAGGIO – Apprezzamento nei confronti della città di Brindisi che ospita una base Onu di importanza mondiale e’ stato espresso oggi dal sottosegretario delle Nazioni Unite per il supporto alle missioni, Atul Khare, in un incontro con il sindaco, Angela Carluccio.

A fronte di timori che recentemente avevano segnalato un possibile ripensamento da parte delle Nazioni Unite, il sottosegretario ha assicurato che il numero di dipendenti italiani nella base di Brindisi non sarà diminuito e che anzi, nella revisione che si sta effettuando in queste settimane, l’obiettivo e’ di verificare se funzioni rilevanti assunte in questo momento da personale non italiano possano essere ricoperte da italiani. Il sindaco Carluccio ha espresso soddisfazione auspicando che questo obiettivo possa essere percorribile e che dunque il numero di dipendenti brindisini della Base Onu possa aumentare.

Khare si è invece dichiarato perplesso per la decisione di alcune compagnie aeree di ridurre gli scali internazionali a Brindisi e ha auspicato che aeroporto e porto possano essere individuati sempre più come punto di riferimento europeo. Su richiesta del sottosegretario alle Nazioni Unite, il sindaco Carluccio ha assicurato la sua presenza alla cerimonia di consegna dei primi diplomi della Scuola europea di Brindisi. (@OnuItalia)

The following two tabs change content below.

Stampa Articolo Stampa Articolo
About OnuItalia

Il giornale Italiano delle Nazioni Unite. Ha due redazioni, una a New York, l’altra a Roma. Contact: Website | Facebook | Twitter | YouTube | More Posts