Ultime notizie
Stampa Articolo Stampa Articolo

Migrazioni: a Firenze conferenza atenei italiani ed europei su rotte, muri e ‘luoghi di confine’

Migrazioni

FIRENZE, 12 MAGGIO – Si svolge oggi, nel pieno della crisi dei confini europei e della campagna contro le ONG che

Migrazioni

Palazzo Strozzi a Firenze

salvano vite in mare, una conferenza internazionale  sulle migrazioni intitolata: Beyond Borders: Refugees and Struggles in Europe. Mobilization, Solidarity and Political Challenges in the Long Summer of Migration, organizzata dalla Scuola Normale Superiore a Palazzo Strozzi, Firenze.

Tra gli interventi quelli dei rappresentanti di alcuni atenei italiani, come quelli di Verona, Pisa, Bologna,  e delle Università di Copenaghen e Leicester,  del Collège International de Philosophie dell’Associazione Diritti e Frontiere.
Alla conferenza vengono presentati i risultati di una ricerca sul campo, condotta da un’équipe della Scuola Normale Superiore, che ha ricostruito in prospettiva comparativa le mobilitazioni dei migranti stessi nei ‘luoghi di confine’ e le iniziative di solidarietà a sostegno dei richiedenti asilo lungo le rotte dei Balcani e del Mediterraneo Centrale, a partire dalla ‘lunga estate’ del 2015.

MigrazioniVerranno poi affrontati alcuni nodi teorico-politici e teorico-giuridici sollevati dalla cosiddetta crisi dei migranti, interpretata come crisi delle frontiere europee e del diritto d’asilo. Si rifletterà sulle forme di soggettività emerse nelle lotte intorno ai confini, sul ruolo delle organizzazioni non governative e dei movimenti sociali in questo campo, sugli strumenti normativi adottati dalle istituzioni europee e nazionali per ‘gestire’ i flussi, sul dibattito pubblico e sul discorso delle destre in merito al ‘controllo delle frontiere’.

Si cercherà inoltre di comprendere gli effetti di queste dinamiche sulle idee di democrazia, sovranità, solidarietà, diritto d’asilo, Europa. La giornata di studio è aperta a tutta la cittadinanza ma si rivolge in particolare a ricercatori, studenti, attivisti, decisori politici, operatori sociali, giornalisti e altri professionisti impegnati nel campo delle migrazioni, delle politiche d’asilo e di accoglienza, dei diritti dei migranti e dei richiedenti asilo.

(@novellatop, 12 maggio  2017)

The following two tabs change content below.

Maria Novella Topi è stata a lungo capo servizio della Redazione Esteri dell’Ansa. Tra le sue missioni l’Albania (di cui ha seguito per l’agenzia la caduta del comunismo e le successive rivolte), l’Iraq e la Libia. Ha lavorato per lunghi periodi nell’ufficio di corrispondenza di Parigi. Collabora da Roma a OnuItalia.

Stampa Articolo Stampa Articolo
About Maria Novella Topi

Maria Novella Topi è stata a lungo capo servizio della Redazione Esteri dell'Ansa. Tra le sue missioni l'Albania (di cui ha seguito per l'agenzia la caduta del comunismo e le successive rivolte), l'Iraq e la Libia. Ha lavorato per lunghi periodi nell'ufficio di corrispondenza di Parigi. Collabora da Roma a OnuItalia. Contact: Website | More Posts

Leave a comment

Your email address will not be published.


*