Ultime notizie
Stampa Articolo Stampa Articolo

Corea Nord: Consiglio estende lista nera individui e entità sotto sanzioni

NEW YORK 2 GIUGNO – Il Consiglio di Sicurezza dell’Onu ha adottato all’unanimita’ una  risoluzione per inserire nuovi individui ed entita’ della Nord Corea nella lista nera delle sanzioni dopo gli ultimi lanci di missili balistici. Nel documento si afferma che il blocco totale degli asset e il divieto dei viaggi vengono estese, tra l’altro alla Koryo Bank e alla Strategic Rocket Force dell’esercito di Pyongyang, oltre a 14 persone tra cui Cho Il U, ritenuto il capo dello spionaggio all’estero del regime di Kim Jong Un.

Il documento e’ il primo documento che impone nuove sanzioni a Pyongyang da quando Donald Trump e’ alla Casa Bianca. Usa e Cina sono d’accordo sul testo, che peraltro ha soprattutto valore simbolico visto l’isolamento delle entita’ nordcoreane e la sofisticata rete di societa’ usata per eludere le attuali sanzioni.

“E’ l’opportunita’ per il Consiglio di andare un messaggio chiaro e unificato alla Corea del Nord che i tentativi di mettere in pericolo la pace e la sicurezza internazionale sono inaccettabili”, ha detto il numero due britannico all’ONU Peter Wilson.  “Siamo grati a Stati Uniti e Cina per la loro leadership nel mandare avanti la risoluzione, in uno spirito costruttivo di attiva collaborazione che resta cruciale negli sforzi complessivi di portare pace e stabilita’ alla penisola coreana”, ha detto il Rappresentante Permanente italiano Sebastiano Cardi nella sua dichiarazione di voto.

Fermo restando che le sanzioni non devono essere fine a se stesse, ma devono restare uno strumento per una strategia piu’ ampia mirata a questo obiettivo, Cardi ha ricordato che l’Italia, come presidente del Comitato Sanzioni, continuer  a lavorare instancabilmente per la piena attuazione di tutte le risoluzioni del Consiglio da parte di tutti gli Stati membri dell’ONU: “Un regime delle sanzioni rigoroso e efficace e’ essenziale per far capire alla leadership della Corea del Nord il costo della sua sfida alla comunità internazionale”. (@OnuItalia)

The following two tabs change content below.

Il giornale Italiano delle Nazioni Unite. Ha due redazioni, una a New York, l’altra a Roma.

Stampa Articolo Stampa Articolo
About OnuItalia

Il giornale Italiano delle Nazioni Unite. Ha due redazioni, una a New York, l’altra a Roma. Contact: Website | Facebook | Twitter | YouTube | More Posts