Ultime notizie
Stampa Articolo Stampa Articolo

Giornata mondiale dell’ambiente, per ‘riconnettersi con la natura’. Migliaia le iniziative

Forse più sentita dopo le recenti decisioni della Casa Bianca sulla Convenzione di Parigi

Ambiente

ROMA, 5 GIUGNO –  Giornata Mondiale dell’Ambiente all’insegna del tema “Riconnettersi con la natura” per recuperare un rapporto con l’ambiente più sano, consapevole, e contribuire a non sprecarne le risorse, tutt’altro che infinite. Il tema scelto quest’anno dall’Onu per celebrare la Giornata che ricorre ogni 5 giugno tingerà di verde le città del mondo, una giornata che virera’ inevitabilmente sul tema del cambiamento climatico e sulle preoccupazione esplose dopo l’annuncio del presidente Usa Donald Trump di uscire dall’accordo di Parigi sul controllo delle emissioni.Ambiente

La Giornata Mondiale dell’Ambiente viene celebrata ogni anno il 5 giugno ed è stata istituita nel 1972 dall’Assemblea generale delle Nazioni Unite per ricordare la Conferenza di Stoccolma sull’Ambiente Umano durante la quale prese forma l’Unep, il Programma Ambiente delle Nazioni Unite.

Proprio le Nazioni Unite ricordano che i benefici che gli ecosistemi naturali forniscono all’uomo  hanno un valore talmente grande, dell’ordine di migliaia di miliardi di dollari, che gli economisti ancora faticano a quantificarlo. Eppure su aria pulita, oceani, suolo, biodiversità pende sempre di più la spada di Damocle delle attività umane.

ambienteQuest’anno sarà il Canada a ospitare l’evento principale della Giornata, ma in tutto il mondo sono previste centinaia di iniziative, dalla pulizia delle spiagge alle escursioni guidate nella natura. Quella ‘simbolo’ è l’illuminazione di verde, lunedì sera, degli edifici e monumenti iconici delle città: tra questi l’Empire State Building di New York, il Cristo Redentor di Rio de Janeiro, il Burj Khalifa di Dubai.

Sui social gli utenti sono invitati a condividere immagini della natura, con l’hashtag #WithNature per la creazione dell’  “album fotografico sulla natura più grande al mondo”. Gli scatti migliori saranno esposti al Palazzo di Vetro dell’Onu a New York. C’è anche la possibilità di condivisione tramite un’app, iNaturalist, per catturare, ma solo con lo smartphone, ogni creatura che abita nel proprio giardino, nei parchi o nelle riserve naturali.

(@novellatop,  5 giugno 2017)

The following two tabs change content below.

Maria Novella Topi è stata a lungo capo servizio della Redazione Esteri dell’Ansa. Tra le sue missioni l’Albania (di cui ha seguito per l’agenzia la caduta del comunismo e le successive rivolte), l’Iraq e la Libia. Ha lavorato per lunghi periodi nell’ufficio di corrispondenza di Parigi. Collabora da Roma a OnuItalia.

Stampa Articolo Stampa Articolo
About Maria Novella Topi

Maria Novella Topi è stata a lungo capo servizio della Redazione Esteri dell'Ansa. Tra le sue missioni l'Albania (di cui ha seguito per l'agenzia la caduta del comunismo e le successive rivolte), l'Iraq e la Libia. Ha lavorato per lunghi periodi nell'ufficio di corrispondenza di Parigi. Collabora da Roma a OnuItalia. Contact: Website | More Posts

Leave a comment

Your email address will not be published.


*