Ultime notizie
Stampa Articolo Stampa Articolo

G7 Ambiente: Universita’ Bologna partecipa eventi su sviluppo sostenibile

BOLOGNA, 6 GIUGNO – L’Università di Bologna partecipa a #All4TheGreen, il ricco programma di eventi per preparare il vertice internazionale. Si parlerà del ruolo delle università per affrontare le sfide ambientali e di economia circolare, tra start up e sviluppo sostenibile. E alla Cerimonia di Proclamazione dei Dottori di Ricerca ci sarà Florence Rabier, direttrice generale del Centro Meteo Europeo.

Da tempo l’ateneo bolognese ha messo la sostenibilità al centro delle sue attività, con eventi, iniziative e ricerche innovative. “Le università – spiega il Rettore dell’Alma Mater Francesco Ubertini – hanno la grande responsabilità di immaginare e definire il futuro del nostro pianeta, della nostra società e quindi anche dei nostri giovani. Per questo l’Alma Mater ha inserito il tema della sostenibilità come direttrice del suo Piano Strategico e ha collegato il Piano agli obiettivi fissati dall’Agenda 2030 per lo Sviluppo Sostenibile delle Nazioni Unite. Il G7 Ambiente a Bologna diventa allora un’occasione molto importante per ribadire la centralità di questo ruolo degli atenei e per assumersi le responsabilità che da questo ruolo derivano”.

Per #All4TheGreen, l’Alma Mater e’ oggi all’evento “G7 e la Rete delle Università per lo Sviluppo Sostenibile: verso una Charta della Sostenibilità” nell’Aula Prodi del Complesso di San Giovanni in Monte. Qui Unibo ha presentato il suo primo Rapporto di sostenibilità. Sabato 10, invece, l’appuntamento è nella Sala dei Cento del Palazzo di Residenza Carisbo per l’incontro “Idee Imprenditoriali per un Mondo Sostenibile”: un evento pensato per parlare di economia circolare e imprenditorialità, coinvolgendo diverse start up che già oggi sono al lavoro su questi temi.

Quest’anno, poi, anche la Cerimonia di Proclamazione dei Dottori di Ricerca, venerdì 9 giugno,diventa “green”, con un evento tutto dedicato alla sostenibilità e la presenza di un’ospite d’eccezione: Florence Rabier, direttrice generale del Centro Meteo Europeo.

#All4TheGreen è un insieme di attività e progetti sostenuto dal programma di partnership globale Connect4Climate di Banca Mondiale con il supporto del Ministero dell’Ambiente, sotto gli auspici della Presidenza italiana del G7. Molte le aziende che hanno aderito all’appello per lo sviluppo sostenibile di #All4TheGreen fornendo un contributo e un impegno diretto: Eni, Building Energy, Terna, Novamont, Edison, Unilever, Gruppo Hera, Alcantara, Ascom, Conai con Ricrea, CiAl, Comieco, Rilegno, Corepla, Coreve. Insieme a loro, tutte le principali realtà del territorio: Comune di Bologna, Regione Emilia Romagna, Alma Mater Studiorum Università di Bologna, Città Metropolitana di Bologna, Sustenaible Development Goals, Fondazione Cineteca di Bologna, Bologna Welcome, Aeroporto Guglielmo Marconi di Bologna, TPER – Trasporto Passeggeri Emilia-Romagna e Città Metropolitana di Bologna con Edizioni Ambiente. Ha partecipato attivamente alla manifestazione anche il mondo dell’associazionismo ambientalista con storiche realtà come Earth Day Italia, Legambiente, WWF Italia. (@OnuItalia)

The following two tabs change content below.

Alessandra Baldini e’ stata la prima donna giornalista parlamentare per l’Ansa, poi corrispondente a Washington e responsabile degli uffici Ansa di New York e Londra. Dirige OnuItalia.

Stampa Articolo Stampa Articolo
About Alessandra Baldini

Alessandra Baldini e’ stata la prima donna giornalista parlamentare per l’Ansa, poi corrispondente a Washington e responsabile degli uffici Ansa di New York e Londra. Dirige OnuItalia. Contact: Website | Twitter | More Posts

Leave a comment

Your email address will not be published.


*