Ultime notizie
Stampa Articolo Stampa Articolo

Diritti umani: Scuola Sant’Anna a Yaounde’ per formare alla formazione magistrati Camerun

YAOUNDE’, 7 GIUGNO – Proseguono le attività di alta formazione sui diritti umani, condotte in Camerun dalla Scuola Superiore Sant’Anna, destinate all’aggiornamento di giudici e di magistrati che operano nello stato africano. Si e’ concluso a Yaoundé un nuovo corso promosso in collaborazione con il Ministero della Giustizia del Camerun e ospitato da Enam (Ecole Nationale d’Administration et de Magistrature). Il corso costituisce la seconda parte rispetto a quello che si è svolto a febbraio in Italia, alla Scuola Superiore Sant’Anna, a Pisa.

Durante la nuova fase di questo progetto di alta formazione, coordinato da Andrea de Guttry, ordinario di diritto pubblico internazionale e direttore dell’Istituto Dirpolis (Diritto, Politica, Sviluppo) della Scuola Superiore Sant’Anna, venticinque tra giudici e magistrati, selezionati dal Ministero della Giustizia camerunense, e cinque giovani scelti da Enam hanno preso parte a un corso di “formazione dei formatori” (“training of trainers”). Il programma è articolato in tre giorni di attività didattica ed è finalizzato a trasformare gli allievi in un gruppo di docenti che diventeranno formatori dei colleghi sulle norme internazionali legate ai diritti umani e, in particolare, sugli standard applicabili nell’ambito dell’amministrazione della giustizia in Camerun.

“Questo nuovo progetto formativo – commenta Andrea de Guttry, che ha tenuto le lezioni assieme a un collega camerunese – ha messo ancora una volta in evidenza gli ottimi risultati della cooperazione tecnica tra Italia e Camerun e il ruolo di primo piano che la Scuola Superiore Sant’Anna si è conquistato nella progettazione e nella gestione di queste attività”. Le lezioni  hanno fornito anche competenze utili a progettare, realizzare e valutare percorsi formativi e strumenti necessari per agevolare l’apprendimento e l’acquisizione di metodi e strategie attraverso tecniche didattiche attive. (@OnuItalia)

The following two tabs change content below.

Alessandra Baldini e’ stata la prima donna giornalista parlamentare per l’Ansa, poi corrispondente a Washington e responsabile degli uffici Ansa di New York e Londra. Dirige OnuItalia.

Stampa Articolo Stampa Articolo
About Alessandra Baldini

Alessandra Baldini e’ stata la prima donna giornalista parlamentare per l’Ansa, poi corrispondente a Washington e responsabile degli uffici Ansa di New York e Londra. Dirige OnuItalia. Contact: Website | Twitter | More Posts