Ultime notizie
Stampa Articolo Stampa Articolo

Solare e rinnovabili: con Unido ITPO le opportunità di investimento in Botswana

Botswana

ROMA, 8 GIUGNO – Una conferenza stampa sulle ”Opportunità di investimento nel settore solare in Botswana” è stata organizzata da UNIDO ITPO Italy a Roma nell’ambito del progetto denominato ‘Assistenza Tecnica a sostegno del settore privato del Botswana e delle istituzioni competenti in materia di energia rinnovabile attraverso la promozione di investimenti e il trasferimento tecnologico’.Botswana

Ospite dell’evento l’ingegnere Karen Giffard, dell’Associazione Industriali del Settore Solare in Botswana (SIAB), che sta prendendo parte al programma delegati di UNIDO dal 29 maggio al 17 giugno 2017 in Italia. L’obiettivo del programma delegati di UNIDO è quello di fornire ai rappresentanti dei paesi in via di sviluppo una piattaforma di interazione con il settore industriale italiano, con il fine di presentare le necessità di trasferimento tecnologico e le opportunità di investimento nei più disagiati.
La rappresentante del SIAB, sin dal suo arrivo in Italia, ha incontrato associazioni pubbliche e private nel settore dell’energia solare e dell’energia rinnovabile, così come produttori di tecnologie innovative in tutti i segmenti della catena di produzione industriale, tra cui produttori di sistemi di stoccaggio di sodio-nichel, produttori di tecnologie CSP (Concentrated Solar Power) con il sale fuso, sistemi off-grid e fotovoltaici, produttori di tecnologia solare termica, aziende che si dedicano alla certificazione di pannelli solari e imprese d’ingegneria nel settore dell’energia rinnovabile.
Da evidenziare le recenti Espressioni di Interesse (Expression of Interest, EOI) rese note dalla Botswana Power Corporation (BPC):
• Una centrale elettrica di 100MW situata in Botswana, il cui termine ultimo è il 14 giugno 2017;
• Istituzione di una Joint Venture con la BPC per una rete ibrida e la produzione energetica fino a 20 aree rurali del Botswana, il cui termine ultimo è il 23 giugno 2017.

Giffard presenta e promuove inoltre un portfolio di progetti, provenienti dal settore privato/pubblico del Botswana, che necessitano di partnership, tecnologie, investimenti e capacity building:
• Soluzioni per sistemi off-grid (incluse opzioni da 300W-50KW)
• Riscaldamento dell’acqua attraverso tecnologia solare termica per scopi commerciali e residenziali
• Soluzioni innovative di stoccaggio
• Tecnologie PV e CSP concentrate
• Sistemi di pompaggio incluse opzioni Direct Current pump e variatore di velocità
• Soluzioni solari ibride
• Innovazioni in ambito di ricerca e sviluppo.

Botswana

La missione Unido a marzo

In marzo UNIDO ITPO Italy aveva effettuato una missione preparatoria di una settimana a Gaborone per presentare il progetto attuato in collaborazione con il Ministero italiano dell’Ambiente e della tutela del Territorio e del Mare, il quale l’11 dicembre 2015 a Parigi aveva sottoscritto, con il Ministero dell’Ambiente, delle Risorse Naturali, della Conservazione e del Turismo del Botswana, un Memorandum d’Intesa intitolato: “Cooperazione nel settore della Vulnerabilità, Valutazione dei Rischi, Adattamento e Mitigazione dei Cambiamenti Climatici”, perseguendo gli impegni assunti durante la Conferenza COP 21 sul Cambiamento Climatico.

Obiettivo della missione è stato quello di presentare le iniziative volte alla realizzazione del progetto quali: il calendario delle attività, gli obiettivi del programma delegato (delegati) e di consulenza per Gaborone nonché le informazioni ricevute da ciascuna delle istituzioni relative alla situazione del settore dell’Energia Rinnovabile in Botswana.

(@novellatop, 8 giugno 2017)

The following two tabs change content below.

Maria Novella Topi è stata a lungo capo servizio della Redazione Esteri dell’Ansa. Tra le sue missioni l’Albania (di cui ha seguito per l’agenzia la caduta del comunismo e le successive rivolte), l’Iraq e la Libia. Ha lavorato per lunghi periodi nell’ufficio di corrispondenza di Parigi. Collabora da Roma a OnuItalia.

Stampa Articolo Stampa Articolo
About Maria Novella Topi

Maria Novella Topi è stata a lungo capo servizio della Redazione Esteri dell'Ansa. Tra le sue missioni l'Albania (di cui ha seguito per l'agenzia la caduta del comunismo e le successive rivolte), l'Iraq e la Libia. Ha lavorato per lunghi periodi nell'ufficio di corrispondenza di Parigi. Collabora da Roma a OnuItalia. Contact: Website | More Posts